GlobeTrottingKids

Il Santuario dei Cetacei è un’area marina protetta creata nel 1993 che interessa il mar Ligure e il mar di Corsica, nato allo scopo di tutelare e proteggere le specie marine che proprio in questi mari si concentrano in modo particolare, dando vita all’area faunisticamente più ricca dell’interno Mediterraneo. Recentemente abbiamo fatto l'escursione con Whale Watch Genova, partendo appunto dal Porto Antico della nostra città, e vi raccontiamo la nostra esperienza, oltre a darvi qualche informazione utile per questa magnifica escursione! 

 

Animali avvistabili nel Santuario dei Cetacei

In questo tratto marino sono presenti (e si avvistano frequentemente) le Balenottere (tra gli animali più grandi al mondo e visibile in particolare nella stagione estiva), i Capodogli (con la testona squadrata, di solito gira in solitario), i Delfini (che si vedono spesso in gruppi e seguono le barche), i Globicefali (chiamati così per la forma a globo del capo), il Tursiope (che si scambia per Delfino ma ha qualche differenza, ed è raramente avvistato nel Mar Ligure), lo Zifio (cetaceo bifide che arriva a pesare fino a 5 tonnellate), il Grampo (un delfinide che si riconosce per la pinna dorsale e la colorazione scura) e la Stenella (piccolo delfino dalla forma slanciata e striature di colore lungo i fianchi).

 

Informazioni in merito all’escursione di Whale Watching

Una bellissima escursione che porta ad avvistare questi animali è appunto il Whale Watching, un’uscita in mare per avvistare tutte queste specie di cetacei se si osserva con attenzione la superficie delle acque della zona. La gita si può fare partendo da vari punti lungo la costa ligure: Genova Porto Antico, Genova Nervi, Recco, Camogli, oppure San Remo, Bordighera e Imperia. Per tutte le informazioni e per le prenotazioni, dovete rivolgervi a http://www.whalewatchgenova.it

Per i bimbi fino ai 4 anni l’escursione è gratuita, mentre si paga ridotto dai 5 ai 14 anni (18 Euro) mentre gli adulti pagano 33 Euro. L’escursione va prenotata obbligatoriamente in anticipo. L’escursione è adatta a chiunque, anche a bambini (noi eravamo con la nostra bimba di 5 anni), proprio perché interessa grandi e piccini, e si ha occasione di imparare le abitudini di questi animali marini, stare a contatto con il mare e la natura… Naturalmente le condizioni ideali sono mare calmo e assenza di vento, e certamente numerosi avvistamenti! In caso di mancati avvistamenti comunque, niente paura perché conservando il biglietto e prenotando nuovamente, si può partecipare ad un’altra escursione!

 

La nostra esperienza di Whale Watching da Genova

La nostra esperienza: noi siamo partiti dal porto Antico una domenica alle 13, e dopo circa mezzora di navigazione, abbiamo raggiunto l’area di acque più profonde dove hanno luogo gli avvistamenti veri e propri (costeggiando i due canyon formati dai fiumi Polcevera e Bisagno). A bordo erano presenti biologi marini che hanno commentato gli avvistamenti, raccontato della vita di questi animali e rispondevano ad ogni domanda e curiosità, mentre naturalmente raccoglievano i dati relativi ai fini della ricerca del Santuario. Il fatto che ci fosse sempre con noi una persona a raccontarci di ambiente, fauna e abitudini dei cetacei ha veramente fatto la differenza nel rendere la giornata davvero speciale e coinvolgente! Siamo riusciti a vedere le Stenelle striate quasi subito che ci hanno seguito per un pezzo, e alcuni Zifi in due punti diversi, addirittura in un’occasione in coppia mamma figlio… insomma siamo stati fortunati e tutti i bambini erano super eccitati dagli avvistamenti! Aurora ha potuto usare per la prima volta la sua nuova macchina fotografica e non le sembrava vero di poter vedere gli animali nel loro ambiente naturale!

 

La gita consente inoltre di ammirare la bellissima costa di Genova dal mare, che già di per sé regala emozioni e paesaggi spettacolari, e anche se 4 ore possono sembrare tante, garantisco che volano via veloci in mare con il paesaggio che cambia ad ogni onda e scoglio!  

A noi è piaciuto moltissimo, come attività legata al mare e al nostro territorio riteniamo sia una delle migliori escursioni che si possano fare… Abbiamo anche visto delfini e balenottere! Consigliamo di portare abbigliamento e calzature comode, cappellino, crema solare, occhiali da sole, giacca a vento e ovviamente attrezzatura fotografica e video, e di vestirsi a strati (in mare se si alza il vento può fare freddo).Vi suggerisco anche di portavi dietro dei binocoli, se li avete, perché vi consentiranno ti partecipare più attivamente agli avvistamenti scrutando l’orizzonte.

Per chi soffre il mal di mare è consigliabile imbarcarsi dove aver mangiato qualche snack asciutto (cracker, gallette etc..)

Buon divertimento e buoni avvistamenti a tutti! Se vi è piaciuto il mio articolo, iscrivetevi al sito per ricevere la newsletter quindicinale www.globetrottingkids.com/it/utenti/registrati.

 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!