GlobeTrottingKids

Hummus e Felafel sono due tra i più comuni antipasti o snack che si trovano a Dubai e negli Emirati. Sono adatti per bambini perché molto delicati, proteici (entrambi a base di ceci) e vanno bene sia come pasto completo sia come merenda. Noi li davamo ad Aurora nel lunch box da portare a scuola spesso e volentieri, e li abbiamo molte volte cucinati con lei!

 

Hummus

Ingredienti: ceci secchi (300 gr), cumino (2 cucchiai), aglio (2 spicchi), Tahina (pasta di sesamo) 2 cucchiai, sale limone e acqua. Prezzemolo per guarnire e semi di sesamo per guarnire. Per fare più veloce, i ceci secchi si possono sostituire con quelli in scatola già cotti!

Per preparare i ceci occorre lasciarli in ammollo per 24 ore, poi farli cuocere un paio d’ore in acqua, oppure 20 minuti se si utilizza la pentola a pressione. Intanto in una padella si può far tostare le spezie con aglio e olio (3 cucchiai), per circa due minuti, e poi aggiungere i ceci ancora interi per farli insaporire un paio di minuti. A questo punto si butta tutto nel frullatore insieme anche al succo di limone (circa 2 limoni spremuti), e alla tahina, e qui viene il divertimento dei bimbi che frullano a volontà… Poi si continua a mescolare eventualmente aggiungendo l’acqua di cottura dei ceci o un po’ d’olio per far diventare la crema più fluida e cremosa.

A questo punto l’hummus è pronto e si può metterlo nei piatti cospargendolo di prezzemolo (e di polvere di peperoncino per chi volesse osare). Andrebbe accompagnato da pane arabo tipo pita o azzimo.

 

Felafel di ceci

Ingredienti: ceci secchi (500 gr), cumino (2 gr), aglio (2 spicchi), prezzemolo (1 mazzetto) e cipolla (1). Inoltre, sale, pepe, e olio di semi per la frittura. Anche in questo caso i ceci possono essere sostituiti da quelli precotti in scatola!

Per fare i felafel occorre preparare i ceci come descritto per l’hummus, e frullare insieme tutti gli ingredienti già tagliati come cipolla, aglio, prezzemolo e cumino, mettendo anche sale e pepe. Una volta pronto il composto, occorre metterlo in una pirofila e lasciarlo riposare circa mezzoretta in frigorifero. Dopo viene il bello, ovvero fare le polpettine (con l’aiuto di un cucchiaio, ma fondamentalmente a mano!); in questa fase io e Aurora siamo anche creative da fare forme diverse e lei si diverte ovviamente a “paciugare”! in teoria, dovrebbero avere la forma rotonda e un po’ schiacciata di piccole polpette e con gli ingredienti dati, dovrebbero venirne circa 15.

A questo punto si possono friggere nell’olio di semi opportunamente scaldato finchè non rimangono ben dorati, si asciugano con la carta assorbente e sono pronti per essere serviti!!

Avete provato? Vero che sono ricette molto semplici e rendono parecchio?

 

Leggi anche il nostro articolo sulla vita a Dubai: Dubai con bambini ovvero il paese dei balocchi!

e l'articolo sulle letture per bambini su Dubai ed Emirati: Libri per Bambini su Dubai ed Emirati

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!