Ho conosciuto Gabriella online e poi personalmente, e mi ha incuriosito la sua energia e i suoi progetti (di vita e di lavoro), che trovate anche sul sito www.unafamigliaavela.it  Ho pensato fosse interessante far conoscere la loro storia e le loro proposte per trascorrere una vacanza in famiglia un pò diversa da solito (almeno per i nostri standard), ossia in barca a vela!

Anche quest'anno, alla scelta di dove andare in montagna durante la settimana bianca, non abbiamo avuto dubbi... Trentino! Sappiamo che è un vero paradiso per famiglie, per chi ama sciare (grazie alle piste molto adatte per sciatori di ogni livello e ottime scuole sci), ma anche per esperienze bellissime da vivere in famiglia e vere e proprie avventure in mezzo a panorami fiabeschi! 

Quando si parla di Trentino, vengono in mente le vacanze family friendly, la rinomata ospitalità degli abitanti e gli ottimi servizi che il territorio offre, oltre alla natura spettacolare e agli splendidi luoghi adatti a vacanze attive e rilassanti al tempo stesso! In questo articolo vorrei farvi scoprire i luoghi in Trentino dove portare i bambini per un contatto con gli animali e attività legate alla tradizione contadina, che siano fattorie didattiche, maneggi, apicoltori o malghe. Aurora è appassionata di animali e ogni volta che scegliamo una gita che include visite a fattorie, andiamo sul sicuro! E devo dire che i laboratori mangerecci e di preparazione del cibo piacciono molto anche a noi genitori!

Questo breve itinerario, ideale per un we, associa la visita alla spettacolare Assisi ai piccoli borghi medievali che si trovano nelle vicinanze, particolarmente indicati per una visita con bambini soprattutto durante gli eventi primaverili/estivi  che piaceranno sicuramente ai bimbi:

Questo è un itinerario non particolarmente lungo è fattibile in un week end ma può essere allungato abbinandolo a una visita della capitale o qualche giorno al mare sul litorale toscano. 

Ideale per i bambini visto che abbina una prima parte di tipo naturalistico più congeniale ai bimbi (il bagno nelle pozze di acqua termale di Saturnia, magari in notturna, divertirà sicuramente i ragazzi!) a una parte più “culturale” ma comunque di grande fascino anche per il piccolo turista che rimarrà sicuramente affascinato dai misteri delle tombe etrusche!

Mercatini di Natale in Trentino Alto Adige

I mercatini di Natale hanno un fascino senza tempo, sono l’occasione per immergersi al meglio nell’atmosfera natalizia e, magari, fare un pò di shopping, acquistando regalini e addobbi per l’albero di Natale.
In Italia i più famosi e caratteristici sono sicuramente quelli del Trentino Alto Adige che si tengono in varie località….c’è decisamente l’imbarazzo della scelta: Trento, Ortisei, Bolzano, Bressanone,….potete decidere di visitarne uno solo o più di uno, a voi la scelta! Ecco alcune info pratiche con date e orari di apertura per poter decidere!

Archeopark

L’Archeopark è un museo interattivo all'aperto che vi riporterà indietro nel tempo alla scoperta di 15.000 anni di storia che mi ha consigliato un’amica che ci è andata con i suoi bimbi di 4 e 8 anni. La visita al parco è in effetti una bella idea per una “domenica un po’ diversa” o meglio ancora per un week end a cui si può aggiungere una bella giornata di relax alle Terme di Boario.

 

Parchi acquatici!

Le scuole sono finite, l’estate è ormai alle porte e il caldo inizia a farsi sentire…cosa c’è di meglio di una giornata o un week end in un parco acquatico dove trascorrere una giornata all'insegna del benessere e del divertimento, con piscine e acquascivoli per tutti i gusti!? Ecco di seguito alcuni spunti per un pò di “acqua divertimento” in Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Se poi avete deciso di visitare una delle fantastiche regioni italiane potreste trarre spunto per inserire nel vostro itinerario una giornata a misura di bambino  fresca e divertente! 

 

Sentiero Religioso in Piemonte

Per la mia vacanza in montagna in Piemonte sto cercando itinerari e gite da fare durante il soggiorno. Quello che vi propongo oggi è il “Sentiero religioso” nel Roero. Un percorso ad anello che  ripercorre l’itinerario della devozione popolare a Montà sottolineando, grazie anche a pannelli informativi, le usanze, le processioni, i personaggi, le credenze e i pellegrinaggi tipici di queste zone. 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!