GlobeTrottingKids

Complice un ponte (1 novembre) con 4 giorni utili di festa, e un articolo letto sul blog di Letizia,(www.incinqueconlavaligia.com) nel quale ha fornito ben 5 idee per viaggetto autunnale, ho iniziato ad elaborare il nostro itinerario da Genova alla volta di Svizzera e Germania per le nostre giornate! Ecco il nostro itinerario con tutte le tappe che abbiamo effettuato...

Per dormire, abbiamo fatto base in due diverse località: a Bad Ragaz, nella svizzera tedesca, dove abbiamo trovato un bellissimo castello in mezzo ai boschi (prenotato su Booking, si chiama Schloss Ragaz), e a Schwangau in Baviera in un appartmento carino vicino al lago e ai castelli che volevamo visitare (Alpenrose, di nuovo prenotato su Booking). Noi siamo andati in auto da Genova, sono circa 4 ore per raggiungere la località svizzera, e poi un altro paio d'ore per la Baviera.

Durante i nostri giorni svizzeri abbiamo visitato la cittadina di Bad Ragaz (molto famosa per le terme!), il Liechtenstein dove abbiamo girato per la capitale Vaduz e fatto una passeggiata fino al bellissimo castello arroccato sulla collina, e Maienfeld (Svizzera), dove l’attrazione principale è costituita dalla casa e tutto il percorso in tema Heidi (un mito tuttora per me, figurarsi per la mia bimba!).Qui è dove abbiamo trascorso quasi una giornata intera tra passeggiate nel verde e nei colori autunnali, con animali, attrazioni e giochi per bambini!

Abbiamo proseguito per la Baviera, dove abbiamo visitato la cittadina di Schwagau, fatto passeggiate sul lago, saliti al castello di Neuschwanstein, il mitico castello della Bella Addormentata (ne avevo parlato qui: Viaggi Da Favola Nei Luoghi Disneyani Più Famosi (Europa)!); siamo poi andati a Fussen, una splendida cittadina che sembra uscita da un libro illustrato, e saliti camminando al castello di Honenschwangau, di fronte al più famoso castello "disneyano" ma altrettanto bello.  Nel nostro ultimo giorno siamo andati al parco di Legoland Germania. Insomma un viaggetto con una full immersion in attrazioni per bambini e famiglie (!) che dedico ad Aurora che viene sempre con noi in viaggi molto impegnativi senza mai protestare!!

 

Vediamo nel dettaglio queste attrazioni family friendly:

Percorso e casa di Heidi

In Svizzera, nel cantone dei Grigioni, e precisamente a Maienfeld, c’è il mondo di Heidi, un percorso che include la casa di Heidi, il piccolo ufficio postale, il negozio, il recinto con le caprette. Un viaggio emozionale che ci ha fatto tornare bambini ed è piaciuto molto ad Aurora che da quando è piccolissima è attirata un sacco dai personaggi di Heidi!

Il giro consigliato è ad anello e dura circa 1 ora e mezzo, toccando le varie attrazioni, ovvero il centro storico di Maienfeld, la casa al villaggio di Heidi, durante la quale si vede la cantina, la dispensa, la cameretta e ci sono anche i personaggi di Heidi e Peter! Inoltre, la baita del nonno è stata perfettamente ricostruita come copia fedele di quella che si trova a circa 3 ore e mezzo di cammino (trekking che non abbiamo fatto), dove Heidi trascorreva le sue estati (novità del 2016!). Vi è inoltre il negozietto in cui si possono comprare souvenir legati al mondo di Heidi e l’ufficio postale dove farsi fare il timbro della visita… e infine si possono vedere e accarezzare le caprette tanto amiche di Heidi!  

Il biglietto costa proporzionalmente a ciò che si visita, le informazioni si trovano sul sito. Il villaggio di Heidi è aperto dal 15 marzo al 15 novembre, dalle 10 del mattino alle 5 del pomeriggio.

Sito: www.heididorf.ch/en/english.html

Tempo di visita: 4/5 ore incluse le camminate. Noi ci siamo presi con tranquillità quasi una giornata intera per giocare, correre sui prati, ammirare gli animali, fare tante fotografie e dare spazio ad Aurora e alla sua voglia di rivivere le avventure di Heidi! Vicino al ristorante abbiamo anche trovato dei giochi per bimbi e i tavolini all'aperto dove mangiare insalate e sandwhich, volendo si possono anche fare bei picnics.

 

 

Castello di Neuschwanstein

E’ il Castello per eccellenza, quello a cui pensiamo tutti quando raccontiamo le favole di principi e principesse… è anche il castello della favola della Bella Addormentata e basterebbe questo per far sognare la mia bimba (che si chiama Aurora proprio come la protagonista della favola), e per farle desiderare di vederlo! In autunno con il foliage intorno (e una splendida giornata come abbiamo trovato noi), è stato davvero magico!

Allora, per arrivare al Castello si può arrivare in auto fino a Hohnenschwangau, la località più vicina; da lì si può andare a piedi (1,5 km di notevole pendenza), oppure prendere lo shuttle bus o le carrozze trainate da cavalli. Attenzione però che la biglietteria rimane giù in paese! I biglietti si possono anche acquistare online con una maggiorazione. Potete anche abbinare la visita con il castello di Hohnenschwangau, che dista poco dal primo. Noi abbiamo scelto di salire con il bus e poi scendere a piedi, facendo una bellissima stradina nel bosco tutto arancione e giallo! Attenzione che da dove vi lascia il bus navetta c'è ancora da salire a piedi al punto panoramico per eccellenza, sul ponte di ferro... dopo si scende nuovamente per arrivare al castello, e da lì inizia di nuovo la discesa in paese.

Il Castello si può visitare solo con visita guidata ad un determinato orario che vi viene assegnato con il biglietto… questo per noi è stato un punto dolente perché soffriamo abbastanza le visite di gruppo e non poter girare per conto nostro. Inoltre, chi ha bimbi piccoli tenga presente che non si possono portare zaini voluminosi, passeggini, carrozzine o porta bimbi. L'interno è piuttosto particolare, ci ha colpito la grotta di Ludwig, ma secondo me l'impressione più spettacolare si ha da fuori!

Dentro il castello c’è un bar bistro in cui si può bere e mangiare, e ci sono anche ristoranti e snack bar lungo la strada che scende in paese, ma naturalmente in paese ci sono molte più alternative.  

Sito: www.neuschwanstein.de/ital/tourist

Tempo di visita: poco meno di mezza giornata inclusa la passeggiata, la visita guidata e il rientro.

Il castello di Honeschwagau è proprio di fronte, e si raggiunge molto facilmente camminando dal piazzale dello shuttle bus. Noi ci siamo arrivati camminando da Fussen, una bellissima camminata che vi consigliamo se il tempo è bello, si impiegano circa 2 ore.

 


 

Legoland Germania

Legoland in Germania è situato vicino ad Ulm, a circa un’ora e mezza dal castello di Neuschwanstein verso nord, e si tratta di parco stagionale, che quest’anno rimarrà aperto fino al 6 novembre. E’ uno dei molti parchi a tema Lego nel mondo, e ha diverse zone divertimento all’interno:

  • Lego City è sicuramente la parte da vedere per tutti, e ha persino la Fabbrica dei Lego dove si può vedere come li costruiscono, oltre a treni, macchine, aerei fatti tutti dei famosi mattoncini colorati! Ci sono anche negozi dove acquistarli e ovviamente abbiamo comprato un Lego Friends per Aurora. Qui a Lego City anche il trenino che porta in giro è fatto di Lego, e c’è persino la scuola guida per bambini e un cantiere navale.
  • Imagination è la zona per i più piccoli, con l’area Duplo, e vari giochi e attrazioni che lasciano spazio alla creatività e all’immaginazione;
  • Lego Xtreme è la parte invece più per i grandicelli, e ha attrazioni di velocità e adrenaliniche, oltre alla Lego Academy, i Lego Studios e la zona Nintendo!
  • Il Regno dei Cavalieri è invece segnalato da un grande castello, e le attrazioni sono in tema cavalieri, dragoni, principesse…
  • La Terra dell’Avventura è immersa in una foresta e giardini… ci sono playgrounds, le classiche canoe nell’acqua, un teatro e un safari tour in macchinina
  • La Terra dei Pirati include la scuola per diventare pirati, la battaglia sulle navi con cannoni ad acqua (attrazione che di solito rifuggiamo!), e un playground a tema pirati
  • Infine, il Regno dei Faraoni, con la sua caccia al tesoro nel tempio e altre attività!

Sito: www.legoland.de/it

Informazioni: si possono acquistare i biglietti online (con sconti rispetto all’acquisto in biglietteria), e anche da dormire negli hotel Lego al parco o quelli convenzionati a poca distanza (noi abbiamo fatto la visita in giornata dalla Baviera). All’interno del parco ci sono tutti i servizi, bagni, ristoranti, negozi, fasciatoi, etc.

Tempo di visita: tutto il giorno e anche oltre! Il biglietto se acquistato online da diritto a due giorni di ingresso.

 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!