Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera sono mete ideali per gli amanti del turismo attivo e dello sport, per i tanti percorsi naturalistici nell’entroterra o nella costa e i numerosi eventi sportivi disponibili tutto l’anno che vanno oltre l’offerta mare. Per via della loro particolare topografia e del clima favorevole, le islas attirano ogni anno non solo atleti professionisti, ma anche amatori, che si cimentano in svariate discipline, dalla mountain bike al trekking, passando per maratona, triathlon e motocross. 

Lisboa Story Centre

Io adoro Lisbona, la trovo una città particolarmente affascinante, ci sono stata più volte e ci torno sempre volentieri. 

Di recente una mia amica è andata a visitarla con suo figlio e mi ha parlato di un interessante museo interattivo, adatto anche ai bambini, per approfondire, in maniera soft, le proprie conoscenze sulla storia di questa città.

Se volete insomma imparare qualcosa in più sulla sua storia non potete perdervi il Lisboa Story Centre ossia il nuovo centro interattivo di Terreiro do Paco poco fuori dal centro città!

Per chi ama i paesaggi nordici, il clima fresco durante l'estate, l'architettura del nord Europa, o semplicemente tanta natura... Ecco tutte le idee viaggio/week end che ho pensato per la stagione estiva e di cui abbiamo scritto nel blog! Sono mediamente viaggi a corto/medio raggio per chi ha al massimo due settimane a disposizione. Potete trovare i relativi approfondimenti e diari di viaggio cliccando su ogni destinazione.

Questo è un itinerario apparentemente breve, fattibile in una sola giornata ma più comodamente in un week end o addirittura in una settimana soprattutto se vi concederete un pò di relax al sole sulle bellissime spiagge dell’Atlantico dove i bimbi piccoli potranno sbizzarrirsi con paletta e secchiello mentre i più grandicelli potranno partecipare a un corso di surf!

Vi propongo qui un itinerario breve, “a misura di bambino”, fattibile in un we lungo ma più comodamente in una settimana soprattutto se vi concederete un pò di relax al sole sulle bellissime spiagge dell’isola. In effetti la brevità dell’itinerario potrebbe sembrare eccessiva ma personalmente, soprattutto nei posti che mi affascinano particolarmente, e questo è uno di quelli, mi piace godermeli con calma assaporando in tranquillità i paesaggi e curando le conoscenze con le persone del luogo che, nella velocità di un tour più “dinamico”, non si riescono ad avere.

In questo periodo solitamente si inizia a pianificare qualche viaggetto o capitale da visitare in primavera… per Pasqua, o nei ponti, o durante una settimana di ferie. Allora qui vi riunisco le nostre “proposte” intese come idee viaggio che vanno bene per tutta la famiglia, e che noi abbiamo già sperimentato e visitato! Per comodità le divido tra viaggetti in Italia, Capitali Europee, e Viaggi in Europa…

 

A Budapest siamo stati in coppia prima che nascesse il nostro bimbo e mi piace raccontare della nostra mini vacanza di 5 giorni nella perla del Danubio perché la capitale dell'Ungheria ci è ha piaciuta moltissimo, la visita si è rivelata molto piacevole e ben al di sopra delle nostre aspettative con itinerari e attrazioni che si prestano davvero molto ad essere visitate anche con bambini.

Berlino è una città meravigliosa, comoda da raggiungere dai principali aeroporti italiani e comoda da girare; spesso però visitare le città è piuttosto noioso per i bambini… eccovi allora alcuni spunti per realizzare una vacanza a Berlino in versione “bimbo”: dagli zoo ai parchi gioco, alle gite in barca e ai musei …i vostri bambini ameranno Berlino …e voi con loro!

E fra qualche settimana si parte, destinazione Montreux, Svizzera. Ad attenderci: la Casa di Babbo Natale, in una grotta a 2000 metri di altitudine, raggiungibile con uno speciale trenino a cremagliera che attraversa un bellissimo paesaggio montano innevato; il Villaggio di Babbo Natale allestito nel paese di montagna di Caux con tante attrazioni per le famiglie ; il mercatino di Natale, uno dei piu’ rinomati di tutta Europa, con 150 chalet ad animare le vie della città; ed infine il Castello di Chillon, per un salto indietro nel tempo nell’atmosfera magica dei mercatini medioevali e dei numerosi intrattenimenti in costumi d’epoca.

Vacanze di Natale 2010, incinta di 4 mesi, abbiamo scelto di fare un viaggetto poco impegnativo, vicino e low cost, e così siamo andati a Malta che mi avevano descritto come una meta molto interessante! A Malta il clima e' ottimo per essere fine dicembre, molto soleggiato e giriamo quasi sempre con magliette a maniche lunghe o al massimo felpa. L'ideale per girare e visitare i posti! In una settimana visitiamo quello che ci eravamo prefissati in tutta tranquillità...

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!