GlobeTrottingKids

Visitare il Muse significa entrare in una meraviglia architettonica del terzo millennio, progettata da Renzo Piano, costruito in modo che la luce entri ovunque e che da tutti i 6 piani si possano vedere gli altri... Tutto in vetro, acciaio, e con uno spazio in mezzo ai piani dove tantissimi animali sono appesi in modo scenografico. 

Questo mi ha colpito appena entrata, come un edificio così moderno costruito apposta per essere la sede di un museo che a buon titolo è tra le eccellenze italiane.

 

 

La nostra visita al Muse

Si consiglia di visitare il museo partendo dall'ultimo piano, raggiungibile con ascensori, anche questi di vetro. Al quinto piano c'è solo la terrazza, per ammirare i dintorni, e al quarto iniziamo la visita vera e propria, negli spazi dedicati alle "Alte vette", ai ghiacciai, alle esplorazioni sulla neve e sul ghiaccio. Carina anche la sezione dei piccoli animaletti che vivono sui ghiacciai, e della flora. Ci sono tanti schermi sui quali i bambini possono simulare le migrazioni. 

Al terzo piano si parla di ecologia, bosco, e animali abitanti di queste montagne e zone. C'è uno spazio tutto dedicato ai bambini, che possono aprire cassetti, infilarsi in spazi bui, scoprire odori e toccare ossa di dinosauro, minerali di quarzo, vedere gli insetti nell'ambra... Un percorso guidato tra gli animali che abitano queste zone ci porta a conoscere volpi, marmotte, orsi bruni, lupi, scoiattoli, tantissimi uccelli e gufi, civette, lepri...  Un bellissimo angolo costruito come un museo di storia naturale. 

Al secondo piano invece possiamo ammirare i minerali e le pietre, leggere dell'attività vulcanica, delle alluvioni e altri disastri naturali occorsi in Italia e come prevenirli. Uno spazio dedicato alle mostre temporanee ci porta invece a scoprire il genoma umano, cos'è il DNA e come siamo fatti, attraverso l'uso di video, installazioni, esperimenti, e tanti cartelli conoscitivi. 

Al primo piano, un bellissimo percorso tra gli uomini preistorici che hanno abitato questa regione, i loro utensili, capanne, attrezzi... E anche un bello spazio dove sedersi tutti insieme intorno ad un fuoco virtuale. Sempre a questo piano, si parla di sostenibilità e innovazione, e abbiamo assistito ad una delle tante attività che si fanno all'interno del museo, che parlava di oceani e acqua

Al piano terra, un enorme spazio dedicato agli esperimenti scientifici che ognuno può provare in autonomia, facile anche per i bambini fare da soli, tra illusioni ottiche, costruzioni di rompicapi, vortici d'acqua, ascolti di musica, letti di chiodi, e tanto altro! C'è anche un bellissimo spazio dedicato ai più piccini (tra zero e 5 anni), che possono entrare con i genitori ed esplorare vari spazi. 

Si scende ancora di un piano per vedere gli scheletri di dinosauri, e dei mammiferi dai più piccoli ai più grandi, con una interessante pannello dedicato all'uomo. Si entra infine nella serra tropicale, che si percorre tra alberi, fiori e piccoli animali che abitano le foreste pluviali. 

Finisce così la nostra visita a questo straordinario museo, in cui abbiamo trascorso 4 ore piacevolissime senza neanche accorgercene! 

 

Informazioni pratiche sul Muse

Il museo è aperto dal martedì alla domenica, dalle 10 del mattino fino alle 18 nei giorni feriali e 19 nei festivi. Si parcheggia nell'edificio stesso ai piani sotterranei, alla tariffa di 2 euro all'ora. Il museo e' del tutto privo di barriere architettoniche, pertanto risulta facile percorrerlo in passeggino e in sedia a rotelle. 

Due volte al giorno si fanno visite guidate (da prenotare in anticipo), oppure si può girare con una guida interattiva (un tablet) al costo di 3 euro, che ha molti approfondimenti e video (consigliato a partire dai 10 anni). C'è anche un piccolo planetario, anche quello da prenotare in anticipo, visitabile un paio di volte al giorno. 

Inoltre, ci sono tante attività, annunciate pochi minuti prima dagli operatori, tenute a vari piani e su diverse tematiche... Libere e per tutti. A disposizione anche tanti dipendenti del museo, sempre disponibili a rispondere a qualsiasi richiesta di approfondimento. 

Sito: www.muse.it 

Simona (e Aurora!)

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
  • Nessun commento trovato

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!