GlobeTrottingKids

Per i miei 40 anni abbiamo deciso di trascorrere un bel week end lungo a Venezia… a fine settembre, ci siamo veramente goduti la città con un clima ottimale e belle giornate di sole! La città è ideale per bambini che camminano già un poco, sicuramente non è molto passeggino friendly!

Abbiamo prenotato un appartamento tramite il sito Airbnb, tramite il quale abbiamo trovato un carinissimo posticino ben arredato e con terrazzo vista panoramica su tutta la città a prezzi ragionevoli rispetto agli hotel centrali! Il nostro appartamento era in zona teatro la Fenice, comodo anche per girare a piedi tutto il centro. Potevamo fare colazione tranquillamente a casa e sono stati così gentili da farci trovare i cibi base anche per eventualmente cucinare in casa (condimenti, te, caffè, biscotti, etc).

Abbiamo raggiunto Venezia in treno, da Genova circa 4 ore e mezza, che abbiamo trascorso con i nostri solito giochi da viaggio che portiamo ormai ovunque! Arrivati a Venezia, abbiamo raggiunto l’appartamento tramite il vaporetto da Piazzale Roma; il vaporetto l’abbiamo utilizzato quasi sempre per muoverci anche perché Aurora aveva poco più di tre anni e naturalmente il passeggino l’abbiamo lasciato a casa, quindi di camminare troppo non se ne parlava e poi a tutti piaceva girare con questo mezzo di trasporto!!

A Venezia abbiamo visitato:

  • Piazza San Marco, dove siamo andati nella basilica sulla quale siamo saliti fino alla terrazza in cima per ammirare la città dall’alto, e sul campanile quasi di fronte all’ingresso, dove si sale in ascensore! Inutile dire che nella piazza Aurora è corsa dietro a tutti i piccioni per tutto il tempo della coda, che per fortuna ci è passata… Poi abbiamo preso un ottimo gelato nella gelateria nella piazza, e ascoltato vari gruppi suonare all’esterno. 
  • Ponte di Rialto, con tutti i negozietti e i cafè;
  • Il Mercato di Rialto, al mattino, che ha il mercato del pesce e quello ortofrutticolo. Quando viaggiamo, che sia in Italia o all’estero, ci piace vedere questi spaccati di vita quotidiana e i prodotti locali… e ad Aurora interessano tantissimo! In tutto il quartiere poi c’erano bancarelle dove abbiamo preso delle maschere per tutti!
  • Il quartiere di Cannaregio e il quartiere ebraico, con i vicoletti silenziosi e il museo ebraico. Chiaramente con bambini più grande la visita guidata (obbligatoria) offerta dal museo può essere molto più istruttiva di come l’ha potuta percepire la nostra bimba;
  • La Giudecca, isola di fronte a San Marco, dove siamo arrivati in vaporetto, e l’abbiamo percorsa fino alla penisola in cima, molto ventilata, dove abbiamo visto San Marco di fronte e un bel panorama.
  • Un giorno abbiamo fatto la gita a Murano e Burano, che consiglio caldamente con bambini, a Murano perché si interessano a tutte le fabbriche e alle dimostrazioni delle vetrerie, e a Burano perché l’isola ha casette super colorate e variopinte, che sembra tratta da una favola!
  • La domenica pomeriggio siamo stati al museo Guggenheim, che organizza laboratori per bimbi dai 3 ai 10 anni (quando siamo andati erano sempre alla domenica pomeriggio, meglio controllare sul sito); Aurora ha giocato e pasticciato (sono ovviamente laboratori artistici) mentre noi abbiamo girato comodamente il museo, sempre bello e interessante…

Abbiamo anche camminato (si fa per dire… con Aurora in spalla per lo più), nei vari quartieri, e avremmo voluto andare a sentire qualche concerto, ne fanno tanti serali soprattutto nelle chiese, ma con una bimba piccina abbiamo dovuto rinunciare (più che altro per l’orario della sua nanna, non avrebbe retto fino a tarda serata). Per mangiare, durante il giorno prendevamo quasi sempre panini in giro per mangiarceli nelle piazze (campi) al sole, e poi gelato, mentre alla sera andavamo nella zona vicino casa e ci siamo in gran parte affidati ai consigli del nostro padrone di casa (chi meglio di lui poteva consigliarci?).

E’ stato un bellissimo fine settimana, Venezia in autunno o primavera da il meglio di sé e anche con bambini è stato un bel viaggetto… certo se Aurora fosse stata più grandina forse Pier si sarebbe evitato mal di schiena, ma i miei 40 anni erano adesso per cui… : - )

Se ti è piaciuto il nostro diario (e se sei arrivata/o fin qui vuol dire di sì!), registrati al nostro sito, così non ti perderai le newsletter quindicinali e avrai accesso ai contenuti speciali per gli utenti registrati! www.globetrottingkids.com/it/utenti/registrati

Leggi anche i Libri per Bambini su Venezia!

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!