GlobeTrottingKids

Il giorno di Pasqua 2017 siamo stati in un parco che era nella nostra lista da un pò di tempo, avendone sempre sentito parlare benissimo dalle famiglie che sono state! Abbiamo trascorso una giornata davvero entusiasmante, che voglio raccontarvi...

 

 

L'Archeopark è un vero e proprio museo interattivo all'aperto, ideato da un archeologo che l'ha creato per rivivere la preistoria attraverso ricostruzioni di insediamenti preistorici, realizzate su base scientifica. 

La mattina abbiamo partecipato alla visita guidata, con un ragazzo molto bravo che ci ha portato prima nella fattoria neolitica dove ci ha spiegato gli attrezzi e utensili, la vita nelle capanne, l'uomo Hoezi trovato nel ghiaccio, e gli animali della fattoria tra piccoli cinghiali, cavie, galline, capre e cavalli. 

Dopo siamo passati dal riparo utilizzato dai nostri antenati per la notte, e dalla caverna in cui pregavano e dipingevano (ci sono mani, dipinti di animali, spirali e uomini stilizzati). Siamo poi sbucati di fronte  al cortile dei cervi e daini, per poi disegnare tutti insieme gli uomini stilizzati e altre figure trovate sulle rocce qui nei dintorni.

Infine, ci ha portato sulle palafitte, e li spiegato come tessevano la lana, lavoravano le pelli, e ancora un po di vita e compiti suddivisi tra uomini e donne, ci ha portato a vedere le pietre focaie e le selci, utilizzate in gran quantità dagli uomini preistorici. 

 

La visita è durata circa due ore, dopo le quali abbiamo fatto una pausa pranzo al bar all'ingresso del parco, per poi riprendere da soli il giro e partecipare ai laboratori del pomeriggio... 

Dopo pranzo abbiamo fatto un giretto in piroga sul lago (veramente l'hanno fatto Pier e Aurora perché io con il pancione non mi sentivo!), poi girato nel labirinto di rocce, Aurora si è arrampicata sulle pareti di roccia con le corde, abbiamo attraversato il laghetto sulla zattera tirando le corde, e infine abbiamo fatto due laboratori:  la fusione dei metalli e la costruzione di ciondoli in argilla (che ci siamo portati via)! 

 

Insomma è stata una giornata piena e molto carina, il parco è decisamente scenografico, situato com'è in mezzo alle montagne e con il lago al centro, le canne ai lati, e le case e le palafitte di legno! 

 

Informazioni utili: 

Orari: dal 1 marzo al 30 novembre il parco è aperto dalle 9 alle 17.30.

Prezzi: 8 euro adulto e 7 euro bambini 

Servizi: all'ingresso del parco c'è un bar e un ristorante, mentre all'interno si trovano aree picnic, area giochi, toilette. 

Come visitarlo: consiglio senz'altro di partecipare alla visita guidata per capire meglio il contesto e avere gli strumenti per capire tutto il villaggio e la vita preistorica. Quando siamo andati noi le visite guidate erano tre al giorno, alle 10.30, alle 14 e alle 16. Dopo e' bello anche girare da soli facendo tutte le attività possibili, mentre i laboratori partono dalle 13.30 continuativamente fino alla chiusura. 

Sito: www.archeopark.net 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
  • Nessun commento trovato

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!