GlobeTrottingKids

La bellezza della natura è un'opera d'arte - Cà Cigolara

Durante la nostra 3 giorni di full-immersion nella natura in Emilia-Romagna presso l'agricampeggio Cà  Cigolara, dove abbiamo dormito all'interno di una Yurta Mongola, ho pensato che sarebbe stato carino imparare qualcosa in più su piante, alberi e boschi. Prima di partire ho quindi fatto una piccola ricerca su internet dove si possono trovare molti libri per bambini e ragazzi su questo argomento, avendo però trovato varie interessanti risorse on line, ho utilizzato quelle cercando di creare un nostro personale percorso di studio e scoperta.....ecco cosa ho trovato, che ne pensate?

 

 

Come vi dicevo questa primavera abbiamo soggiornato 3 giorni in una Yurta Mongola presso l'Agricampeggio Cà Cigolara www.cacigolara.it

se siete interessati qui trovate il racconto della nostra esperienza: Cercate un posto insolito dove trascorrere un week end? che ne dite di dormire in una Yurta mongola in Emilia Romagna! ma per il momento qui trovate tante attività, app e materiali on line per imparare qualcosa in più sulla natura:

1. Materiale stampabile on line

Ho deciso di iniziare in maniera tradizionale, con una lettura introduttiva su come funzionano gli alberi e sull'importanza e le molteplici funzioni dei boschi. Mi sono scaricata il pdf Manuale del Bosco di Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta e dalla Regione Piemonte, che contiene molte informazioni utili sull'argomento e che ho letto assieme a Gabriele. http://www.regione.piemonte.it/foreste/images/files/pubblicazioni/manuale_bosco.pdf

Sempre nello stesso documento ho trovato una sezione con le Chiavi sistemiche per il riconoscimento degli alberi che abbiamo usato per poter scoprire a quale specie appartengono gli alberi di questa zona. Si tratta di uno schema a risposte sequenziali che permette di individuare a che specie appartengono gli alberi osservando le varie parti che li costituiscono: la forma delle foglie e la loro disposizione, la tipologia dei frutti, le gemme, la forma dell'albero, la corteccia e il fiore.

Sempre per scoprire a quale specie appartengono gli alberi "in maniera tradizionale" potete stampare la Scheda di analisi degli alberi che trovate http://www.crestsnc.it/divulgazione/media/chiave.pdf. Si tratta di un sistema semplificato che permette la determinazione di 45 specie di alberi tipici della vegetazione di pianura, collina e montagna;  in questo caso l'individuazione dell'albero si basa sulla sola osservazione delle varie caratteristiche della foglia (forma, dimensione, colore,....veramente molto carino

2. App sulla natura e sull'individuazione degli alberi

Ma passiamo a sistemi meno "tradizionali" che ai bambini piacciono decisamente di più...le app! Io ne ho scaricate alcune prima di partire (e ora vi dirò quali) e le abbiamo poi usate per verificare se le nostre "ricerche tradizionali" erano corrette!

Leafsnap si basa su un software per il riconoscimento visuale delle foglie partendo da una loro fotografia: bisogna fotografare la foglia di cui si desidera riconoscere la specie di appartenenza su un sfondo bianco e in pochi secondi compare sullo schermo l'informazione ricercata. Questa App è stata sviluppata dai ricercatori della Columbia University, della University of Maryland, della Smithsonian Institution e della Canadian Wildlife Federation. In realtà  nel suo catalogo ci sono , per il momento, solo piante che si trovano negli Stati Uniti e in Canada, noi comunque abbiamo riconosciuto alcuni alberi. L'App è¨ scaricabile gratuitamente.

 Like that Garden è un'App che non si occupa esclusivamente di alberi ma anche di altre piante e fiori. Anche qui basta scattare una foto e il riconoscimento visuale del software vi svelerà  il nome e la descrizione della pianta fotografata, Like that Garden si può poi collegare al web per fornire ulteriori informazioni.

iForest invece contiene un vero  e proprio erbario elettronico con immagini  e informazioni dettagliate su latifoglie, conifere e arbusti; in tutto 1700 immagini con schede informative dettagliate su caratteristiche botaniche, l'impiego in medicina, le ricette di cucina del bosco e tanto altro. Qui non è possibile identificare l'albero dalla foto ma permette di mettere a confronto le foto scattate con quelle in archivio. C'è anche l'oroscopo celtico degli alberi che associa a ogni data un albero della vita. L'app è a pagamento ma il 10% degli introiti andrà  a Bergwaldprojekt, fondazione con lo scopo di promuovere la conservazione, la cura a e la protezione del bosco e del paesaggio rurale in europa.

La bellezza della natura nelle piccole cose

 3. Oroscopo Celtico

 I Celti credevano che il tempo scorresse seguendo una spirale e che le stelle si muovessero attorno a un'asse costituito dalla Stella Polare, elaborarono così un calendario di 13 mesi e suddivisero il percorso del sole durante questo arco temporale, associando a ciascuna sezione un albero che, per le sue qualità , rappresenta quel periodo. Se non conoscete a quale albero appartenete, potete scoprirlo qui https://oroscopo.grazia.it/oroscopo-celtico.html

Il mio albero ad esempio è il Pioppo (per i nati nei periodi dal 4 al'8 febbraio, dall'1 al 14 maggio e dal 5 al 13 agosto) e pertanto: sono una che pensa in modo pratico, ho un carattere contemplativo (mhhh....) e un forte e sapiente spirito critico che non perdo occasione di tirare fuori....ma soprattutto adoro viaggiare e scoprire il mondo quasi quanto ricercare la verità....ma allora sono io!

 4. Composizioni artistiche con foglie secche

Un'idea carina è quella di raccogliere durante le vostre gite foglie di forme e dimensioni diverse, farle seccare al ritorno dalla vacanza per poi usarle per la realizzazione di lavoretti vari. In rete trovate tante idee, vi suggerisco i miei preferiti che trovate qui

https://www.mammeacrobate.com/lavoretti-bambini-con-foglie-autunno/

http://blog.bimbonaturale.org/attivita-con-i-bambini-lavoretti-con-le-foglie-secche-dautunno/

 5. T-shirt con le foglie fai da te

Un'idea carina e fai da te per "autoprodursi" un piccolo ricordo delle giornate trascorse in mezzo alla natura è quella di realizzare una t-shirt usando candeggina e le foglie raccolte durante la vacanza, un'attività semplice ma con un ottimo risultato. Io ho usato le indicazioni prese dal sito www.giardinoindiretta.it , ecco il link del tutorial: http://www.giardinoindiretta.it/come-dipingere-t-shirt-con-foglie-e-candeggina/

 

La bellezza della natura è immensa - Cà Cigolara
La bellezza della natura è immensa - Cà Cigolara

 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!