GlobeTrottingKids

A settembre siamo stati a New York per qualche giorno, per la prima volta con Aurora! Per me rimane una città meravigliosa, ed essendoci stata ora con mia figlia di 5 anni, posso dire che è splendida anche per famiglie. Prima di andare ho studiato tante attività da fare che fossero adatte a lei, in collaborazione con www.nycgo.com, la guida ufficiale della città, i cui ragazzi sono stati davvero gentili e ci hanno supportato in tutto! Vi scrivo tutto quello che abbiamo provato e anche le attrazioni consigliate che non siamo riusciti a fare, augurandovi di andare presto nella Grande Mela e poterle sperimentare di persona... 

 

 

Consigli Utili 

Per dormire noi ci siamo trovati benissimo al Carlton Arms Hotel a Mid Town, sulla 25esima strada vicino al Madison Square Park. Pulito e relativamente silenzioso e con camere grandi per essere a Manhattan, il suo punto di forza e' il fatto di essere stato decorato da ben 10 artisti che hanno letteralmente ricoperto di opere d'arte tutte le pareti possibili, trasformando questo ostello in una icona della città! Per la camera tripla con bagno in comune abbiamo speso circa 500 euro per 4 notti. 

Per girare la città vi consiglio la Metro Card, che costa 31 dollari ed è illimitata per una settimana! Considerando che si può andare e tornare dall'aeroporto JFK in metro, la trovo decisamente conveniente. I bambini sotto i 6 anni non pagano! 

Inoltre per risparmiare sul costo delle varie attrazioni, vi consiglio di fare la New York city pass, le cui informazioni potete trovare a questo link: http://www.nycgo.com/things-to-do/tours-in-nyc/attraction-passes 

In generale per pianificare al meglio la visita sul sito www.NYCgo.com trovate tantissime informazioni utili (dove dormire, dove mangiare, attrazioni per famiglie, eventi in città, etc).

Mangiare: per noi che siamo amanti dello street food, New York e' un paradiso, e per lo più abbiamo mangiato così. Hot dog nelle bancarelle (onnipresenti ad ogni angolo!), hamburger da Shake Shack (a Madison Square Park hanno i tavolini nel parco), pizza in stile americano, e una sera tra tante bancarelle di cibo di diversi paesi. In realtà avrei voluto fare un brunch un sabato o domenica, ma poi non siamo riusciti; per le informazioni che ho preso, i migliori sono 230 Fifth, Sarabeth e Serendipity. 

 

Cosa vedere a New York con Bambini

Central Park 

Forse il mio luogo preferito a New York, ogni volta ci torno per ricaricare le energie e fare un giro in questo immenso parco...con Aurora ce lo siamo goduto ancora di più, perché abbiamo fatto tante cose questa volta con lei: un giro in carrozza per sentirci delle vere principesse (www.centralparksightseeing.com), ci siamo fermati a giocare in vari playground, a fare un giro nella storica giostra (carousel), ad ammirare i tantissimi scoiattoli, e infine a fare un giro in barca sul lago. Abbiamo trascorso una mezza giornata molto bella, ma avendo tempo saremmo tornati a fare un giro con le bici! (le potete affittare qui: http://www.centralparksightseeing.com  dove vi danno anche seggiolino per bimbi e caschetti). 

 

Museo di Storia Naturale e Planetario 

Il museo forse più adatto per bambini e dove tutti possono trovare qualcosa da vedere di bello e interessante, e' il magnifico American Museum of natural history, che rimane all'altezza della 80esima strada a ovest di Central Park! Qui si possono ammirare animali da ogni parte del mondo in bellissime ricostruzioni, i dinosauri i cui scheletri sono davvero notevoli, e molte sezioni che includono usi e costumi delle popolazioni del mondo, davvero interessante anche per i grandi! 

Connesso al Museo e' il Planetario, che noi eravamo ansiosi di visitare perché siamo tutti appassionati di scienza e astronomia in famiglia... In una sala abbiamo visto il filmato sul Big Bang, mentre nel planetario vero e proprio un video di mezz'ora sull'universo! Ci sono anche esibizioni permanenti sulla storia dell'universo, i pianeti, i meteoriti, e la terra, che ho trovato molto informative. 

 

MET ovvero il Museo più grande al mondo! 

Mi vergogno a dirlo ma è stata la prima volta che ho visitato il MET, che resta sempre ai vertici dei musei più visitati al mondo. Devo dire che ero un po' scettica all'idea di andarci con Aurora inizialmente, invece è stata una bellissima esperienza per tutti! Quello che più ci è piaciuto sono le stanze enormi dove sono stati ricreati interi templi, palazzi, chiese, di diverse culture e tradizioni (notevole per esempio i templi egizi, quelli iraniani, giapponesi, la chiesa spagnola, le gallerie di statue europee, i palazzi Liberty, le barche indonesiane e le sculture africane). Siccome il museo è immenso, abbiamo attraversato quasi tutte le sezioni senza soffermarci troppo in ognuna, ma ammirando gli highlights e appunto le grosse costruzioni. Aurora e' rimasta talmente affascinata da questo museo che era lei a voler restare di più per vedere altre cose, e noi non potevamo crederci! Non perdetevi la terrazza al quinto piano con un piccolo bar, per ammirare lo skyline della città sullo sfondo verde di Central Park! 

 

Parco sul fiume Hudson, Crociera e Intrepid Sea Air Space 

Un giorno in cui il tempo era particolarmente bello ci siamo diretti al fiume Hudson, dove abbiamo camminato lungo il parco creato lungo il fiume, siamo stati a fare una crociera con Circle Line (all'altezza della 42esima strada) e poi all'Intrepid Sea, Air and Space Museum. È stata una giornata fantastica! La crociera anche per noi era la prima volta, e abbiamo scelto quella Landmark, che in un'ora e mezza va in tutti i punti salienti della città, dal fiume Hudson all'East River passando dalla statua della libertà e Ellis Island, sotto i ponti di Brooklyin e Manhattan... È' stata davvero stupenda e una delle cose più belle che abbiamo fatto a New York, siamo stati fuori sul tetto di sopra tutto il tempo a fare fotografie! È interessante anche la spiegazione di tutte le attrazioni, grattacieli e ponti che si vedono... Potete guadare tutti i programmi e prenotare su questo sito: www.circleline42.com

Dopo la crociera e il pranzo a base di hot dog, siamo andati all'Intrepid, un "museo" relativamente nuovo in riva all'Hudson dove si può entrare in un sottomarino, esplorare una porta aerei e relativi aerei da guerra posati sopra, entrare nel Concorde, visitare lo Space Shuttle e infine fare un'attività di Star Trek molto carina! Eccetto ovviamente Star Trek, tutto quello che si può visitare faceva parte della flotta militare americana e ha servito in varie guerre tra cui Vietnam. 

 

Times Square e Broadway 

Non si può non passare da Times Square, emblema della città che non dorme mai, e illuminata giorno e notte da enormi pannelli attaccati ai grattacieli!! Di sera siamo rimasti quasi un'ora sulla scalinata a nord della piazza seduti a fare fotografie e semplicemente ad ammirare la piazza... Siamo poi andati a cena in un diner lì vicino che consiglio per l'intrattenimento offerto dai camerieri che cantano e ballano (e vi coinvolgono nelle loro performance!). Il posto si chiama Ellen Stardust e rimane tra la settima avenue e la 51esima strada, poco a nord da Times Square. (Video) 

Un altro must a New York e' vedere uno spettacolo in uno degli innumerevoli teatri, che sono sia a Broadway che in vari quartieri della città. Guardando le opzioni, noi abbiamo scelto Stomp!, uno spettacolo veramente unico di musica suonata con strumenti molto alternativi! Questi ragazzi hanno un'energia unica e in 90 minuti ci hanno fatto divertire ed emozionare tantissimo. Aurora era emozionata e ha riso e applaudito un sacco! (Video) Potete prenotare a questo sito: www.stomponline.com

 

Top of the Rock e Empire State Building 

Per ammirare Manhattan dall'alto, le esperienze più belle sono salire su uno o entrambi questi grattacieli... Io li ho trovati entrambi magici, l'empire perche' notevole in altezza e con un panorama unico su Lower Manhattan, e il Rockfeller Center per la vista magnifica su Central Park! Siamo stati su uno di giorno e su uno di sera al tramonto, e così abbiamo ammirato tutte le possibili visuali... Ricordo inoltre che ora si può salire anche sul One World Trade Center Observatory, il grattacielo costruito vicino a Ground Zero. 

 

Shopping 

New York e' abbastanza sinonimo di shopping, anche se al momento con il dollaro così forte non è più molto conveniente. Tuttavia, ci sono negozi storici e famosi che vale la pena guardare, e anche per bambini ci sono varie opzioni interessanti! Noi abbiamo percorso la Quinta Avenue da Central Park, e siamo entrati nei negozi che più ci interessavano come la Apple, e il negozio Microsoft, per gadget di elettronica, Tiffany per i gioielli, Abercrombie, Victoria Secret, Gap per abbigliamento, e poi abbiamo accontentato Aurora esplorando i negozi della Lego (a Rockfeller Plaza) e della Disney (a Times square)! Da menzionare anche Sam Ash, un enorme negozio di strumenti musicali in cui Pier e Aurora hanno provato di tutto (ogni volta che andiamo da qualche parte mi trascinano felici in negozi di strumenti)!! Alla fine ha comprato solo Aurora al Disney Store (strano eh?), ma è comunque bello passeggiare in queste zone e guardare i negozi. 

 

Quartieri di Lower Manhattan 

L'ultimo giorno abbiamo attraversato a piedi la zona di Lower Manhattan iniziando dal ponte di Brooklyin. Siamo prima andati a piedi sul ponte per vedere ancora una volta il panorama, e il ponte in se' che è quasi storico (ha 140 anni)! Dopo ci siamo diretti a Chinatown, dove abbiamo mangiato dei ravioloni di gamberi, siamo stati nel parco dove Aurora ha giocato e abbiamo guardato le persone fare tai chi e giocare a Mah Jong, e poi a Little Italy, dov'era in corso la festa di San Gennaro ed era quindi invasa da bancarelle di ogni genere! Abbiamo poi percorso Soho, il bellissimo Washington Square Park, il Greenwich Village per arrivare al Madison Square Park dov'era il mostro ostello. In tutti i parchi dei vari quartieri che abbiamo attraversato c'erano giochi carini per bambini, dove abbiamo potuto fare una pausa riposante per noi e di gioco per la nostra bimba! 

 

Altre attrazioni per bambini che non abbiamo visitato: 

  • Zoo del Bronx, dicono sia bellissimo e molto molto grande e ben tenuto 
  • Hall of Science a Queens, un museo di scienza interattivo 
  • Coney Island e Brighton Beach, per andare al mare e trascorrere una giornata nel parco giochi più antico di New York con le giostre ancora in legno! 
  • Acquarium e Sea Glass Carousel sono nella zona sud di Manhattan e sono l'acquario e un'attrazione particolare tipo giostra a sfondo marino. 

 Inoltre, potete prendere spunto per altre visite ed esperienze nel mio articolo: Le 10 Esperienze Da Fare Assolutamente a New York!

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
  • Nessun commento trovato

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!