GlobeTrottingKids

Mauritius con bambini
Volete andare a Mauritius senza spendere un capitale? Il modo migliore è organizzare la vacanza in fai da te e qui troverete tutte le informazioni per farlo! Se vi state chiedendo come arrivare e dove alloggiare a Mauritius, cosa mettere in valigia e cosa vedere ma anche come spostarsi e quando andare a Mauritius … questo è il post che fa per voi! Un articolo pratico frutto della nostra vacanza di 16 giorni sull’isola. Tutte le info per visitare Mauritius con bambini (ma anche senza!!) E se avete altre domande scrivetemi! Valeria

 

 

  1. ORGANIZZARE UN VIAGGIO A MAURITIUS CON BAMBINI: COME ARRIVARE, COME SPOSTARSI E DOVE ALLOGGIARE
  • Mauritius come arrivare: chi vola alle Mauritius?
  • Mauritius come spostarsi: trasporti Interni (Auto a noleggio, Taxi e mezzi locali)
  • Mauritius dove alloggiare

 

  1. ALTRE INFORMAZIONI PER ORGANIZZARE UN VIAGGIO A MAURITIUS: QUANDO ANDARE, COSA PORTARE, DOVE CAMBIARE I SOLDI….
  • Mauritius quando andare
  • Mauritius cosa portare: cosa mettere in valigia?
  • Fuso Orario
  • Passaporto e visti
  • Situazione igienico sanitaria
  • Sicurezza
  • Norme di guida
  • Cellulari e Internet
  • Mauritius dove cambiare i soldi
  • Lingua

 

  1. MAURITIUS COSA VEDERE E DOVE ANDARE: ITINERARI
  • Mauritius: cosa vedere e dove andare visitando la costa Sud
  • Mauritius: cosa vedere e dove andare visitando l’Ovest e il Centro
  • Mauritius: cosa vedere e dove andare visitando l’Ovest e il Centro
  • Mauritius: cosa vedere e dove andare visitando la costa est

 

  1. QUANTO COSTA UN VIAGGIO A MAURITIUS

 

Mauritius con bambini
Mauritius con bambini

 

  1. ORGANIZZARE UN VIAGGIO A MAURITIUS: COME ARRIVARE, COME SPOSTARSI E DOVE ALLOGGIARE

 

Mauritius come arrivare: chi vola alle Mauritius?

Quando si organizza un viaggio in fai da te una delle prime ricerche da fare è quella sul volo. Chi vola su Mauritius? Quali sono le compagnie aeree?  Noi abbiamo volato con Emirates sulla tratta Milano Malpensa – Dubai – Mauritius, in tutto 2 voli da circa 6 ore e mezza l’uno, con scalo di circa 3 ore all’aeroporto di Dubai, per un totale di 14 ore. La durata complessiva del viaggio (14 ore) può essere stancante, si può quindi valutare se effettuare un lungo stop over con pernottamento a Dubai; noi in realtà abbiamo scartato quest’opzione un po’ perché ci siamo già stati ma soprattutto perché quando siamo andati noi a inizio Settembre le temperature a Dubai erano insopportabili! Ma veniamo ai costi del volo, noi abbiamo pagato 700 euro a testa prenotando con circa 5 mesi di anticipo direttamente sul sito della compagnia aerea. Tenete conto che i prezzi dei voli per Mauritius sono abbastanza cari, si va dai 700 ai 1.000 euro per cui, se decidete di fare questo viaggio, iniziate a monitorare i voli in anticipo in modo da risparmiare il più possibile sulla spesa del viaggio. Emirates si è rivelata anche questa volta un’ottima compagnia: puntuale e con alti standard di servizio, ogni postazione ha il suo schermo con tanti film, cartoni e videogiochi, aspetto molto importante per chi viaggia con bambini. Noi abbiamo volato sull’Airbus A380, aereo a due piani con connessione WiFi (in realtà a me non sempre funzionava) e possibilità di fare telefonate durante il volo (a pagamento).

In alternativa si può optare per una delle altre compagnie che volano verso est come Qatar, Oman Air e Ethiad. Alla data del nostro viaggio non erano presenti voli diretti per Mauritius ma in futuro chissà…per cui, per sapere chi vola alle Mauritius alla data del vostro viaggio, vi consiglio sempre di fare una ricerca generica nel periodo che vi interessa sul sito Skyscanner per valutare le varie opzioni!

 

Mauritius come spostarsi: trasporti interni (auto a noleggio, taxi e mezzi locali)

L’Isola è piuttosto piccola in tutto poco più di 1.800 chilometri quadrati (tenete conto che la Liguria misura circa 5.400 chilometri quadrati). L’isola si gira quindi molto facilmente: le distanze e i tempi di percorrenza sono contenuti. A mio avviso la scelta migliore è quella di noleggiare un’auto o, se si decide per una vacanza più “stanziale” noleggiare un taxi in giornata. Ecco alcuni suggerimenti su come spostarsi a Mauritius:

Auto a Noleggio Noi abbiamo noleggiato un’auto per 16 giorni. Come dicevo questa resta per me la scelta migliore perché permette di muoversi in totale libertà, decidendo l’itinerario day by day. Tenete però conto di due aspetti: innanzitutto la guida è a sinistra (quindi “al contrario” rispetto all’Italia) e le strade (soprattutto quelle interne) hanno una sola corsia, spesso stretta e non sempre asfaltata al meglio (noi abbiamo forato una gomma).

Taxi Un’altra opzione potrebbe essere quella di fissare una base dove soggiornare da cui fare alcune gite in giornata in taxi. Dal momento che l’isola è piuttosto piccola si possono raggiungere tutti i punti di interesse dell’isola in al massimo un’ora. Questa soluzione, che forse non permette di essere totalmente liberi e autonomi, è decisamente la più comoda e forse la più indicata per chi viaggia con bambini piccoli e vuole fare una vacanza in totale relax.

Mezzi locali I mezzi locali sono sicuramente economici ma non molto sviluppati e organizzati, a mio avviso non sono la scelta migliore soprattutto se volete visitare Mauritius con bambini.

 

Mauritius con bambini: come arrivare e come spostarsi a Mauritius
Mauritius con bambini

 

Mauritius dove alloggiare

Per quanto riguarda l’alloggio la scelta è piuttosto ampia e dipende quasi esclusivamente del budget a disposizione e dai vostri gusti. Diciamo che gli alberghi di alto livello (e quindi anche molto cari) sono tantissimi, l’offerta di location a prezzi più contenuti è forse un po inferiore ma vi assicuro che, organizzandosi in fai da te, è possibile venire a Mauritius spendendo meno di quanto si spende per soggiornare in una capitale europea. E’ insomma difficile (e molto soggettivo) stabilire dove è meglio alloggiare a Mauritus con i bambini.

Noi abbiamo visitato l’isola facendo 4 tappe, pernottando 4 o 5 notti in ciascuna di esse, vi lascio qui i riferimenti  dei posti dove abbiamo soggiornato:

 

 

  • A est di Mauritius appartamento AirBnB. Appartamento bellissimo con 2 camere da letto, 2 bagni, wifi, enorme salone e cucina, terrazza panoramica attrezzata e accesso privato alla spiaggia. Alla data del nostro soggiorno il prezzo dell’appartamento a notte era di 100 euro.

Se volete saperne di più potete dar un’occhiata qui:

Per le prenotazioni potete contattare direttamente le strutture o usare booking o airbnb

 

Mauritius con bambini: dove dormire
Mauritius con bambini: dove dormire

 

  1. ALTRE INFORMAZIONI PER ORGANIZZARE UN VIAGGIO A MAURITIUS: QUANDO ANDARE, COSA PORTARE, DOVE CAMBIARE I SOLDI….

Mauritius quando andare

Altra aspetto molto importante da valutare prima di pianificare un viaggio è decidere quando andare in base al clima del paese che dobbiamo andare a visitare. Quale è il periodo migliore per visitare Mauritius? A Mauritius il clima è tropicale con una stagione secca e una piovosa che raggiunge il suo picco tra gennaio e marzo, mentre la stagione più fresca e meno piovosa va da giugno a settembre. Il periodo migliore per visitare Mauritius va quindi da metà maggio a ottobre.  Tenete conto che Mauritius si trova sulla traiettoria dei cicloni tropicali la cui stagione va da novembre a inizio maggio, anche se sono più frequenti tra fine dicembre e metà aprile. Per maggiori info su clima e temperature questo sito può esservi utile

 

Mauritius cosa portare: cosa mettere in valigia?

Vestiti leggeri (estivi), costume, sandali ma anche una felpa o maglioncino per la sera e una giacca impermeabile in caso di pioggia. Non dimenticate di mettere in valigia l’attrezzatura per lo snorkelling e un paio di scarpe con suola in gomma da usare in mare (ci sono zone con molti ricci sul fondale).  Noi oltre alle classiche maschere e agli occhialini per nuotare ci siamo portati la maschera integrale “naso e bocca” in vendita da Decathlon  a 24,99 euro

 

Fuso Orario

 

Se decidete di andare a Mauritius con bambini il fuso orario è un altro degliaspetti positivi che vi convincerà a fare questa vacanza! +3h rispetto all’Italia, +2h quando in Italia vige l’ora legale….insomma: non ci sono problemi di fuso orario, un problema in meno soprattutto se si viaggia con i bambini!

 

Passaporto,  visti e patente

E’ necessario il passaporto (non è più necessaria la validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel paese ma è sufficiente che la scadenza sia successiva alla data del ritorno del viaggio). Il Visto d’Ingresso non è richiesto per i viaggi turistici o d’affari fino a 90 giorni di permanenza nel paese. Occorre però essere in possesso di un biglietto aereo di ritorno. La Patente italiana è riconosciuta, noi abbiamo usato quella.

Queste informazioni sono state scritte alla data del nostro viaggio (settembre 2018) per avere info aggiornate vi consiglio di  consultare il sito del Ministero degli Esteri Viaggiare Sicuri

 

Situazione igienico sanitaria

Per quanto riguarda la situazione igienico sanitaria vi consiglio di consultare il sito del Ministero degli Esteri Viaggiare Sicuri

che, alla data della nostra visita, riportava che le strutture sanitarie sia pubbliche che private sono di buon livello. Fortunatamente non abbiamo avuto modo di testarle!

 

Sicurezza

Noi non abbiamo avuto nessun problema, le persone che abbiamo incontrato sono state sempre gentili e molto disponibili, perfetto quindi per chi viaggia con bambini! Per avere info aggiornate vi consiglio di  consultare il sito del Ministero degli Esteri Viaggiare Sicuri

 

Norme di guida

La guida è a sinistra

 

Cellulari e Internet

Per quanto riguarda il cellulare noi abbiamo comprato una scheda telefonica in un distributore vicino all’aeroporto. Abbiamo optato per una scheda della Emtel con 5 giga di traffico,  valida per trenta giorni al costo di 449 Rs. Non eravamo interessati alle telefonate (in ogni caso in albergo abbiamo sempre avuto il wifi) ma è stato fondamentale avere la connessione internet per poter  usare google map durante i nostri tour in auto, la segnaletica non è infatti delle migliori e, senza Google map, avremmo fatto decisamente più fatica a girare in autonomia.

 

Mauritius dove cambiare i soldi

La moneta di Mauritius è la Rupia mauriziana, noi abbiamo cambiato i soldi all’aeroporto e poi da un cambia valute a Belle Mare, il cambio era lo stesso in entrambe i posti.

 

Lingua

La lingua è l’inglese ma si parla anche francese e creolo.

 

 

Mauritius con bambini
Mauritius con bambini

 

  1. MAURITIUS COSA VEDERE E DOVE ANDARE: ITINERARI

Mauritius offre molto più di quanto si possa pensare, noi abbiamo pertanto deciso di visitare l’intera isola dividendo il viaggio in 4 parti. Abbiamo pernottato 4 o 5 giorni su ciascuna costa, tra l’altro tutte bellissime: difficile decidere quale costa scegliere a Mauritius!

Mauritius: cosa vedere e dove andare visitando la costa Sud

La costa sud vanta a mio avviso alcuni tra i paesaggi più selvaggi e suggestivi di Mauritius, tra pareti di basalto, baie sabbiose, cascate e tradizionali villaggi di pescatori che vendono il pesce sul ciglio della strada mentre all'interno ci sono foreste e infiniti campi di canna da zucchero. Le cose da fare e le bellezze da ammirare sono tante, è quindi perfetta per una vacanza a Mauritius con bambini. E’ in queste zone, dove il turismo di massa non è ancora arrivato, che abbiamo trovato una tipica atmosfera mauriziana e bellissimi paesaggi incontaminati, incontrando pochissimi turisti; a Ilot Sancho siamo stati un intero pomeriggio in spiaggia completamente soli!

Qui trovate maggiori informazioni su cosa vedere lungo la costa Sud di Mauritius: Mauritius con Bambini: i nostri itinerari lungo la costa sud dell'isola

 

Mauritius: cosa vedere e dove andare visitando l’Ovest e il Centro

L’Ovest e il Centro ci hanno stupito dimostrando che Mauritius non è solo mare, qui infatti ci sono tantissime cose da fare e da vedere, eccone solo alcune: surf a Tamarin con tour alle saline, visita al Casela Park e al Courious Corner (perfetti per una vacanza a Mauritius con bambini) , trekking nella foresta, visita alla riserva 7 Coloured Earth, fino ad arrivare al Ganga Talao o Gran Bassin. Questo è il luogo più sacro dell’isola. Si tratta di un lago vulcanico a 550 mt slm nel montagnoso distretto di Savanne. Si narra che l’acqua del lago comunichi direttamente con le acque del Gange in India. Qui c’è il tempio dedicato a Shiva e ad altre divinità tra cui Hanuman e Lakshmi….qui potrete assistere ai rituali indù che vi trasmetteranno un senso di rilassatezza e spiritualità. Cosa Vedere a Mauritius con Bambini? Il Courious Corner!

 

Mauritius: cosa vedere e dove andare visitando il Nord

La costa nord vanta belle spiagge e interessanti siti (parchi, musei,…). Questa parte dell’isola è perfetta per lo snorkelling, le gite in mare con barche dal fondo trasparente, le escursioni sottomarine con il Blue Safari Submarine per ammirare coralli e pesci colorati a bordo di un sottomarino che scende fino a 35 metri di profondità e fare ……………..tanto mare!!! Le cose da fare e le bellezze da ammirare sono tante, tutte fantastiche per chi viene a Mauritius con bambini.

 Qui trovate maggiori informazioni su cosa vedere lungo la costa Nord di Mauritius: Mauritius con bambini cosa vedere al nord

 

Mauritius: cosa vedere e dove andare visitando la costa est 

La costa orientale è caratterizzata da un susseguirsi di spiagge che si alternano a lagune color smeraldo. Costellata da numerosi alberghi di lusso, è una delle zone “vip” dell’isola, non per questo non è possibile soggiornarvi se si ha un budget ridotto.  Cosa vedere sulla costa Est di Mauritius? Sicuramente le spiagge tra cui quella di Belle Mare, Ile aux Cerfs è considerata il paradiso degli sport acquatici e il luogo con le più belle spiagge dell’isola e Centre du Flaq, un animato centro abitato che il mercoledì e la domenica si trasforma in uno dei più grandi mercati all’aperto dell’isola.

 

Qui trovate maggiori informazioni su cosa vedere lungo la costa Est di Mauritius: Mauritius con bambini. Cosa vedera a Mauritius sulla costa Est.

 

Mauritius con bambini: cosa fare a Mauritius
Mauritius con bambini: cosa fare a Mauritius

 

  1. QUANTO COSTA UN VIAGGIO A MAURITIUS

Qui vi lascio un’idea di spesa per un viaggio di 16 a Mauritius per 3 persone in cui ho incluso i voli, gli alloggi, il noleggio auto e gli ingressi ai musei e alle attrazioni dove siamo stati. Non ho incluso il costo del cibo. Questa voce può infatti variare sensibilmente, dipende da dove e come volete mangiare (noi ad esempio quando abbiamo affittato l’appartamento abbiamo sempre mangiato a casa risparmiando parecchio). Tenete comunque conto che il costo della vita (per fare la spesa al supermercato intendo) è leggermente inferiore al nostro, se invece mangiate fuori potete “passare da un estremo all’altro”. Noi amiamo lo street food e mangiare in posti tipici, in questo caso spenderete molto poco: 4 euro a testa per un piatto di noodles e coca cola, ma se volete andare in ristoranti chic la cifra sale e anche di parecchio!

 

Tipologia spesa

Per 3 persone

A testa

Volo

2.100

700

Noleggio auto (16 giorni – 30 euro al giorno)

480

160

Pernottamenti

 

 

Costa Sud (Tibambari Maison d’Hotes – 86 eu/notte per 4 notti)

344

115

Costa Ovest (AirBNB – 100 eu/notte per 4 notti)

400

133

Nord (La Demeure Saint Antoine – 200 eu/notte per 4 notti)

800

267

Costa Est (Eden Villa – 60 eu/notte per 4 notti)

240

80

Ingresso Tea factory

14

5

Ingresso Zuccherificio

33

11

Ingresso Casela Park

60

20

Courious Corner

26

9

Ingresso Reserve 7 Coloured Earth

50

17

TOTALE

4.698

1.566

 

Un’idea per spendere meno potrebbe essere quella di fare una vacanza di 10 giorni pernottando nelle due location più economiche e facendo qualche gita in giornata in taxi, risparmiando così sulla spesa del noleggio auto. Tenete conto che dalla Costa Sud (Tibambari Maison d’Hotes) potete visitare in giornata la costa ovest, mentre dalla Costa Est (Eden Villa) potete visitare sempre in giornata il Nord dell’isola.

Tipologia spesa

Per 3 persone

A testa

Volo

2.100

700

3 giornate taxi

300

100

Pernottamenti

 

 

Costa Sud (Tibambari Maison d’Hotes – 86 eu/notte per 5 notti)

430

143

Costa Est (Eden Villa – 60 eu/notte per 5 notti)

300

100

Ingresso Tea factory

14

5

Ingresso Zuccherificio

33

11

Ingresso Casela Park

60

20

Courious Corner

26

9

Ingresso Reserve 7 Coloured Earth

50

17

TOTALE

3.313

1.104

 A questo punto penso di avervi detto tutto per organizzare un viaggio a Mauritius con bambini in fai da te ma se avete altri dubbi...scrivetemi! Per il momento vi lascio qualche altra foto per "farvi un'idea". Valeria

Mauritius con bambini
Mauritius con bambini

 

 

Mauritius con bambini
Mauritius con bambini

 

Mauritius con bambini
Mauritius con bambini
Mauritius con bambini
Mauritius con bambini

 

Mauritius con bambini
Mauritius con bambini

 

 

Mauritius con bambini
Mauritius con bambini

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!