GlobeTrottingKids

Con l'avvicinarsi dell'estate si inizia a riflettere su dove andare in vacanza: noi, 2 anni fa siamo andati in Malesia ad Agosto quando Gabriele aveva 4 anni. E' stato un viaggio fantastico che consiglio a chi ha bimbi anche piccoli: spiagge fantastiche di sabbia bianca, mare trasparente con pesci dai mille colori, foreste incontaminate e panorami mozzafiato. Noi come al solito lo abbiamo fatto completamente in stile fai-da-te....eccovi alcuni consigli!

 

GENERE DI VIAGGIO

Prevalentemente naturalistico: 

- spiagge bellissime. Sulla costa est: Pulau Perhentian, Pulau Tioman, Arcipelago Seribuat. Sulla costa ovest: Pulau Langkawi e Pulau Penang

Noi siamo stati a Pualu Tioman. Ad Agosto è preferibile la costa est (il mare della costa ovest nel periodo pestivo uò essere spesso agitato). Abbiamo escluso Pulau Perhentian perché più lontane e per raggiungerle, dal momento che siamo arrivati e partiti da Singapore, sarebbe stato necessari href="/images/GTK/articles/contents/vmalesia1.jpg">

  • parchi nazionali (non perdetevi il bellissimo Taman Negara National Park o l’Endau Rompin National Park) Noi non li abbiamo inseriti nel nostro tour dal momento che eravamo da poco stati a visitare un parco simile in Costa Rica, ma la visita della giungla alla ricerca del leggendario Bigfoot della Malesia è sicuramente un’esperienza entusiasmante.
  • Cameron Highlands: freschi altopiani ricchi di piantagioni di tè, ideali per le escursioni e per fuggire dalla calura della capitale.

Ci sono però anche interessanti visite culturali. Anche semplicemente facendo base a Kuala Lumpur:

 
    • potete visitate le Petronas Towers, immagine simbolo della città e meta obbligata per chiunque visiti KL; fatevi poi un giro al vivace centro commerciale Suria KLCC…non ne uscirete a mani vuote!
    • dopo la visita alle Petronas e al (probabilmente poco gradito ai bimbi) centro commerciale andate al più grande giardino botanico di KL: situato a pochi passi dalla piazza centrale (piazza Merdeka) è verdissimo, pieno di laghetti, fontane, piccole riserve naturalistiche, che includono un giardino delle orchidee, quello degli hibiscus, il parco dei cervi, il parco degli uccelli e... il bellissimo parco delle farfalle…. non dimenticatevi di portare ai bimbi il costume perché sarà difficile trattenere i vostri figli che vorranno buttarsi, assieme agli altri bimbi del luogo, sotto l’acqua della fontana più grossa!
    • A noi è molto piaciuta la visita alle Batu Caves che abbiamo comodamente raggiunto con il treno (si trovano a13 km dalla capitale), preparatevi però a scalare la ripida scalinata di 272 gradini che conduce alle psichedeliche gallerie con le loro statue hindu….e ad affrontare le decine e decine di scimmiette che cercheranno di portarvi via il cibo dalle mani!
    • Sempre facendo base a KL potete visitare in giornata Melaka con la sua chinatown dal fascino pressoché intatto dove potrete passeggiare tra ristoranti e spacci di abbigliamento e artigianato. A noi non è piaciuta particolarmente, forse però, sulla nostra valutazione, ha inciso la scelta di unirci a un mini tour organizzato che non ci ha permesso di visitare la città liberamente come piace a noi.
  • Non perdetevi little India di Kuala Lumpur posto perfetto se la voglia di curry, naan e riso speziato ha preso il sopravvento… e se le vostre figlie amano i tatuaggi…. fatevi fare un bel tatuaggio personalizzato all’hennè dalle ragazze del posto!

QUANDO ANDARE

La Malesia può essere indicativamente visitata in qualsiasi periodo dell’anno poichè le precipitazioni son distribuite abbastanza uniformemente nel corso dell’anno e la differenza tra la stagione secca  e quella delle piogge (comunque da ottobre ad aprile) non è molto marcata. Tenete però conto che tra novembre e metà febbraio la costa orientale della penisola è colpita da abbondanti precipitazioni, parecchi resort della costa sono chiusi e le corse dei traghetti ridotte se non addirittura interrotte.

Noi siamo andati ad Agosto ed il tempo è sempre stato bellissimo!

ORE DI VOLO Da Milano e Roma (con 1 scalo) indicativamente tra le 15-18 ore

FUSO ORARIO +7 ore inverno e +6 ore estate

ASPETTI SANITARI: non sono richieste vaccinazioni obbligatorie. 

QUANTO STARE

La durata del soggiorno soggiorno può variare dai 10 giorni alle 4 settimane.

Noi siamo stati in tutto 3 settimane.

 

BUDGET

Volo: tra i 400 e 700 euro (ovviamente se andate ad Agosto o in periodi di picco turistico i voli sono più cari ed è meglio prenotare con anticipo). 

Noi abbiamo speso 500 euro a testa per Agosto prenotando 3 mesi prima.

Alberghi

Isola Tioman: Sri Paya Tioman Chalet 2 stelle, 35 euro a notte per 1 bungalow da 4 persone. Spartano ma pulito, economico e vicino alla spiaggia, nella zona più tranquilla della baia.

Kuala Lumpur: Seri Pacific Hotel Kuala Lumpur 5 stelle, 60 euro a notte per 1 camera da 4 persone con colazione (immensa!) inclusa. Albergo fantastico, un vero 5 stelle, noi l’abbiamo prenotato il giorno prima del nostro arrivo via internet.

Pranzi noi spendevamo (per 3 persone) massimo 20 euro al giorno 

COME MUOVERSI

Noi abbiamo utilizzato unicamente mezzi pubblici: autobus, taxi a Singapore, metro a Kuala Lumpur (ottima) e traghetti per le isole.

Automobile Potete anche noleggiare l’automobile, da quel che abbiamo visto le autostrade sono in buone condizioni, tenete però presente che entrare e uscire dalle grosse città può essere complicato. 

Autobus Per la mia esperienza mi sento di consigliare l’utilizzo degli autobus: ce ne sono tanti (ad es per la tratta Johor Bahru – Kuala Lumpur ce n’è 1 ogni mezz’ora!), sono puntuali, in ottimo stato e quasi tutti con l’aria condizionata.

Traghetti per raggiungere le isole ci sono varie compagnie di navigazione, noi non abbiamo prenotato in anticipo ma ci siamo presentati direttamente all’imbarco e non abbiamo avuto problemi.

Voli interni: i collegamenti aerei sono garantiti dalla compagnia di bandiera, Malaysia Airlines e dalla low-cost AirAsia, troverete facilmente e a buon prezzo tantissimi voli per tante destinazioni della penisola malese.

IL NOSTRO ITINERARIO

Milano—Singapore

Singapore: 3 giorni

Singapore—(bus) Mersing—(traghetto)—Pualu Tioman Siamo partiti da Singapore alle 7 del mattino e siamo arrivati sull’isola alle 15. Il bus da Singapore a Mersing lo abbiamo prenotato 2 giorni prima andando direttamente alla stazione dei bus di Singapore, il traghetto non lo abbiamo prenotato in anticipo.

Pulau Tioman: 5 giorni:pesca, immersioni, escursioni nella giungla.

Pualu Tioman—(traghetto) Mersing —(bus) Johor Bahru — (bus) Kuala Lumpur Siamo partiti dall’isola alle 9 del mattino per arrivare a Kuala Lumpur alle 23. Vi consiglio di prenotare il bus in anticipo, noi volevamo andare direttamente a Kuala Lumpur ma sbarcati a Mersing non abbiamo trovato posti liberi per la capitale, abbiamo pertanto ripiegato per il “percorso lungo” via Johor Bahru. Il traghetto lo avevamo prenotato appena arrivati sull’isola. Per percorrere invece la tratta “diretta” Mersing —> KL il bus impiega indicativamente 5/6 ore.

Kuala Lumpur: 5 giorni

Kuala Lumpur —(bus) Singapore Siamo partiti da Kl nel primo pomeriggio per arrivare a Singapore in serata (tra le 5 e le 6 ore di viaggio)

Singapore: 2 giorni

Singapore—Milano

 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!