GlobeTrottingKids

Vacanze di Natale 2012, con Aurora di un anno e mezzo, abbiamo scelto di fare un viaggetto poco impegnativo subito dopo Natale, e dopo aver letto un interessante articolo su cosa vedere ad Atene e nel Peloponneso siamo rimasti affascinati dalla possibilità di vedere tutti i luoghi storici di questa regione della Grecia e abbiamo deciso di andare!

Organizzazione per il nostro viaggetto in Grecia

Siamo partiti il 26 dicembre per tornare il 1 gennaio, prenotando online il volo con EasyJet da Milano Malpensa, e la macchina sempre con la stessa compagnia da ritirare all’arrivo. 

Sul solito booking.com abbiamo prenotato i vari hotel nei posti che intendiamo visitare e ci siamo sempre trovati bene, i greci tra l’altro sono super ospitali e gentilissimi e hanno reso tutti i soggiorni molto confortevoli!  

Il clima era buono e abbastanza soleggiato quasi tutti i giorni, e nei giorni a disposizione visitiamo tutto quello che ci eravamo prefissati in tutta tranquillità. Abbiamo usato la guida del touring club.

Diario di viaggio tra Atene e i luoghi storici del Peloponneso

Ecco il nostro itinerario:

Giorno 1) arriviamo ad Atene, prendiamo l’auto e andiamo a Corinto. Vediamo il canale e poi ci dirigiamo alla Myral Guest House di Nauplia dove staremo due notti… la guest house è carinissima, grande stanza, e prato fuori con giochi per bimbi!

Giorno 2) visitiamo la mitica Micene, con la porta dei leoni, l’acropoli, e le tombe reali e di Agamennone. Tornati a Nauplia visitiamo la cittadina sul mare e il suo castello arroccato, per poi fermarci in un parco giochi natalizio organizzato lì in città in un bel giardino, incontriamo Babbo Natale e Aurora fa tante giostre!

Giorno 3) oggi andiamo ad Epidauro, a visitare il teatro dall’acustica perfetta… poi sulla via verso Olympia prendiamo delle stradine di campagna e attraversiamo il peloponneso, fermandoci a pranzo in un paesino che sembra fuori dal mondo, carinissimo e in mezzo a paesaggi bellissimi. Arriviamo all’hotel Pelops, a poca distanza da Olympia.

Giorno 4) Olympia – visitiamo tutti templi, la sede dei giochi olimpici, lo studio di Fidia… tutto immerso in un bel paesaggio verde e suggestivo. Partiamo poi per Delfi, dove alloggiamo al Pitho, un piccolo bed and breakfast in centro città.

Giorno 5) Delfi – la meraviglia delle meraviglie, questo sito non si può assolutamente perdere, sia per la vista meravigliosa su una valle, sia per il sito ben conservato, ma è proprio fantastico e vale tutto il viaggio! Lo visitiamo con calma anche perché rimane un po’ arroccato e con la nana nello zaino non è sempre agevole! Passiamo poi da altri bei posti in montagna, per andare verso Atene dove arriviamo al nostro carinissimo Sweet Home Hotel.

Giorno 6 e 7) Atene – il primo giorno visitiamo bene la città soprattutto la parte dell’Acropoli e dintorni, ben restaurata e con tanti templi da vedere, anche sotto l’Acropoli stessa. Stasera è capodanno e stiamo in giro fino a tardi per mangiare fuori e vedere i fuochi e i festeggiamenti.

La settimana di viaggio è volata ma ci è rimasta nel cuore, come uno dei giri dei luoghi classici da visitare almeno una volta nella vita… Penso che con bambini sia un viaggetto tranquillo e low cost che si possa fare in qualunque periodo dell’anno!

 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!