GlobeTrottingKids

La penisola situata nel nord ovest australiano è un posto remoto e incontaminato del Paese, che ha tantissime attrazioni, mare e spiagge tra le migliori al mondo, la barriera corallina, e un parco nazionale con tanti sentieri e vedute mozzafiato... Ecco la nostra esperienza in questo angolo incontaminato di mondo, e tutto quello che potete fare e vedere!

Durante il nostro viaggio in Australia occidentale siamo partiti da Perth e abbiamo visitato gran parte del Western Australia (come potete leggere nel nostro Diario di Viaggio in Australia: un’Avventura in Camper tra Deserto, Spiagge, Barriera Corallina, Parchi Naturali e Tanti Animali!). Di certo non potevamo mancare di visitare questa penisola davanti alla barriera corallina! E’ sicuramente stato uno dei posti più belli che abbiamo mai visto al mondo…

 

 Coral Bay: dove vedere la barriera corallina australiana (Ningaloo Reef)

Provenendo da sud, siamo prima passati da Coral Bay, una cittadina minuscola che consiste in una spiaggia in un baia molto lunga, due campeggi (in uno dei quali abbiamo dormito) e qualche negozietto... La località è appena più a nord del Tropico del Capricorno, e rappresenta uno dei posti in cui ammirare la splendida barriera corallina, o Ningaloo Reef, del Western Australia, che a differenza della Grande Barriera a est del Paese, è accessibile da vicino riva.

La cittadina offre tour di ogni genere, immersioni, pesca, whale watching, gite in barca per andare a vedere vari pesci, o sulle barche con il fondo di vetro, o gite sui quad. Noi abbiamo fatto la gita di un'ora sulla barchetta con il fondo piatto di vetro, e ci è piaciuta molto, abbiamo visto le varie formazioni di coralli, pesci di ogni genere, una grande tartaruga, e una balena!

Dalla spiaggia (praticamente deserta sebbene agosto sia nel mezzo della loro alta stagione) si fa un ottimo snorkelling, ma bisogna rimanere nella zona sud della baia per nuotare tranquilli, in quanto la zona nord è popolata di squali... Con le maschere abbiamo visto tantissimi coralli e pesci, ci è piaciuto molto! Consiglio inoltre di ammirare il tramonto dalla piattaforma di legno sopra il parcheggio della spiaggia, per avere una visione dall'alto della baia e una bella vista del sole che si spegne...

 

Cosa vedere nella Penisola di Exmouth

Proseguendo a nord da Coral Bay si arriva alla penisola di Exmouth in poco più di un'ora... Una meraviglia di posto in cui abbiamo trascorso tre giorni splendidi! Le principali attrazioni e fermate per godervi al meglio la penisola sono parecchie, e almeno due/tre giorni bisognerebbe fermarsi, in particolare nella zona a ovest della città.

A sud di Exmouth ci sono due strade con magnifiche vedute del Cape Range NP che si chiamano Charles Knife Road (23 km a sud di Exmouth) e la Shothole Canyon (16 km a sud di Exmouth). Sono diverse tra loro come panorami, la prima va in alto e consente di ammirare il canyon dall'alto in vari punti (non abbiamo raggiunto la fine della strada perché la strada era troppo messa male e ci vuole per forza un fuoristrada), mentre la seconda (Shothole Canyon) ci ha fatto entrare dentro al canyon e l'abbiamo trovata molto più spettacolare... Sarebbe una strada adatta per i 4x4 ma andando piano siamo riusciti ad arrivare in fondo dove c'è un bel panorama!

La città di Exmouth non è niente di che e non consiglierei una sosta, se non per fare rifornimento o fare spese al supermercato prima di addentrarsi oltre nella penisola dove non si trovano più generi alimentari o benzina. Da sapere che il centro visitatori ha un wifi gratuito, unico posto nella penisola dove c'è una connessione!

Superata la città, che a noi ha dato l'impressione del far west americano, si arriva al capo nord della penisola, dove famose sono le spiagge di Bundegi Beach, con il Navy Pier il punto migliore per immersioni e snorkelling, e la Surfers Beach con il relitto della SS Mildura che si vede benissimo arenato poco fuori la costa... Sappiate però che queste spiagge non sono niente di eccezionale se paragonate a quelle che troverete dentro il parco, consiglio pertanto fortemente di proseguire! Doppiato il capo, vedrete un faro sulla collina, in cui consiglio di passare per ammirare il panorama (il tramonto qui è spettacolare), mentre poco oltre si trova la spiaggia dove nidificano le tartarughe (da novembre a marzo), e infine si entra nel parco nazionale di Cape Range.

 

Cape Range N.P.: cosa visitare

All'interno del parco si può solo campeggiare negli appositi siti, a 10 dollari ad adulto, e non si trova nulla, se non acqua al Visitor Centre. Non ci sono siti con elettricità, né negozi o altro, solo spiagge e passeggiate! I posti per campeggiare sono diversi e sparsi lungo la costa e con pochissimi posti, il ranger del parco all'entrata (dove si pagano i 12 dollari a veicolo di ingresso) vi dirà dove potete andare... Noi eravamo al Mesa Camp.

Nel parco c'è la possibilità di fare camminate e trekking più o meno impegnativi, ammirare i panorami dai punti di osservazione, o andare sulle numerose spiagge per fare snorkelling! Vi daranno la piantina del parco all'ingresso, fatta molto bene ed esaustiva... Noi siamo andati a fare le camminate più semplici e corte, ma di grande effetto, come la Yardie Creek al termine della strada (ci sono due passeggiate e le abbiamo fatte entrambe, sono fattibili con bambini e molto panoramiche, in tutto ci abbiamo messo un paio d'ore). Qui alle gole c'è anche la possibilità di prendere una barca che in un'ora fa la stessa strada che si fa a piedi dall'alto, direttamente nel fiume per vederle da una diversa angolazione. Non l'abbiamo fatta come escursione, avendo camminato fino in fondo.


Risalendo lungo la costa ci siamo fermati a diversi punti di osservazione come Mangrove Bay, un sito di nidificazione di numerose specie di uccelli, e altri che abbiamo incontrato lungo la strada, e poi alla spiaggia più consigliata da tutti che è Turquoise Bay, una baia spettacolare di sabbia bianca e fine in uno dei migliori siti per fare snorkelling. A noi è piaciuta da matti, anche questa era deserta, molto grande e ventilata, e lo snorkelling bello con veramente una miriade di pesci colorati di tutte le dimensioni!

Altri siti nel parco consigliati per lo snorkelling sono Oyster Stacks e Lakeside, ma la prima è solo rocce e nella seconda occorre camminare parecchio prima di arrivare al punto dove fare snorkelling, quindi essendo con Aurora abbiamo preferito andare sul sicuro. Turquoise Bay ci ha affascinato ed è una delle spiagge più belle che abbia mai visto, consiglierei di andarci almeno una volta se venite qui!
Lungo tutte le strade del parco incontrerete tantissimi canguri, soprattutto nelle ore del pomeriggio tardi o sera, e bisogna stare attenti a non andarci addosso quando attraversano la strada... Sono numerosissimi e molto curiosi per cui spesso stanno ad osservare le macchine dal bordo strada. Abbiamo anche visto molti uccelli tra cui pappagalli colorati, ed emu che vagavano nel Bush o si facevano il bagno nelle lagune.



Questi tre giorni nella penisola ci hanno fatto sentire dei veri esploratori, avendo raggiunto una zona così remota, selvaggia e deserta, e anche solo questo posto merita il viaggio nello stato del WA! Un'emozione unica essere qui, dove i paesaggi sono incontaminati e la natura ancora e' l'unica protagonista...

Può interessarti anche il mio diario di viaggio Diario di Viaggio in Australia: un’Avventura in Camper tra Deserto, Spiagge, Barriera Corallina, Parchi Naturali e Tanti Animali! e Come Organizzare un Viaggio in Camper a Spasso per l'Australia, Esperienze e Consigli Pratici!

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al sito per ricevere la newsletter quindicinale e non perderti i nostri articoli! www.globetrottingkids.com/it/utenti/registrati

 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!