GlobeTrottingKids

Dopo aver trascorso quasi un mese a Parigi (di cui potete leggere in vari post qui: http://www.globetrottingkids.com/it/destinazioni/europa/del-sud/francia), siamo andati una decina di giorni a visitare la valle della Loira... In realtà avevamo prenotato per 5 notti, ma siamo stati così bene da raddoppiare i giorni! La valle della Loira infatti offre tantissimo come attrazioni, sia per adulti che per bambini... 

 

 

Consigli per un viaggio nella valle della Loira

 

Alloggio: meglio fare base in un unico posto, da cui partire ogni giorno per visitare i castelli, paesini e altre attrazioni. In questo modo, scegliendo in modo strategico la località, in modo che sia più o meno centrale a cosa si desidera vedere, si fanno da venti minuti a un'ora di macchina per raggiungerli. La nostra scelta è stata lo Chateau de Razay, un antico maniero trasformato in hotel, che oltre ad avere camere nel castello, ha anche bellissimi chalet di legno e case sull'albero nei boschi vicino! Un posto magnifico, che trovate su www.booking.com e al loro sito www.chateauderazay.com

 

Mezzi e strade: occorre l'auto per visitare le varie attrazioni, spesso sparse nella campagna, difficile fare il viaggio con i mezzi pubblici. Le strade sono buone ma sono statali per lo più; la lentezza e' però compensata dai bellissimi paesaggi!

 

Mangiare: visti i prezzi e la scomodità di usare la macchina anche di sera per cercare i ristoranti, noi abbiamo preferito cenare sempre a casa (nel nostro splendido chalet), mentre a pranzo ci portavamo sandwich fatti in casa e facevamo un picnic. Sicuramente da considerare nel costo del viaggio e nella scelta dell'alloggio, perché mangiare fuori costa parecchio! 

 

 

Itinerario per un viaggio nella Loira con bambini

 

Viaggiando con una bimba di sei anni, ho cercato di variare un po' le visite alternando i castelli ad altre attrazioni che fossero più entusiasmanti per lei. Ad essere sincera, i castelli le sono comunque piaciuti, soprattutto alcuni dove allestiscono spettacoli o parchi o altre cose interessanti per i più piccini.

 

Giorno 1) Amboise. Una cittadina davvero carina e ben preservata, in giornata si può visitare il castello (con bellissima vista sulla Loira), girare per il centro storico e soprattutto andare alla dimora dove ha vissuto Leonardo da Vinci negli ultimi anni della sua vita (Clos-Lucè). In particolare da non perdere il parco (soprattutto se siete con bambini), dove tante invenzioni di Leonardo si possono provare! 

 

Giorno 2) Chateau d'Usse' e Azay le Rideau. Due castelli che meritano una visita per la loro bellezza e particolarità! Il castello di Usse' e' grande e ha all'interno un percorso che a tappe fa rivivere la storia della bella addormentata, con statue di cera e la storia, quindi i bambini ne saranno affascinati! Belli anche i giardini, la chiesetta e le grotte che fanno parte del complesso. Azay le Rideau e' un piccolo gioiellino costruito su un'isoletta, con tanto verde intorno e degli interni davvero belli. Anche qui Aurora ha apprezzato che in alcune stanze ci fossero installazioni e personaggi automatizzati! 

 

Giorno 3) Blois. Il paesino di Blois e' già di per se una meta da non perdere, la fortezza nella piazza principale un piccolo capolavoro, e poi in pomeriggio siamo andati al Museo della Magia situato proprio in fronte! Questa visita e' stata super per la mia bimba, ha voluto provare ogni effetto ottico e illusione, e lo spettacolo finale e' stato sorprendente!! Dedicate una mezza giornata a questa visita, i bimbi ne sono entusiasti... 

 

Giorno 4) Chenonceau. Ci siamo presi una giornata per visitare Chenonceau, uno dei castelli top da non perdere nella Loira... Che dire, si rimane a bocca aperta! Per i bambini consiglio una bella gita in barca (il castello e' letteralmente sul fiume), e nei giardini. 

 

Giorno 5) Tours e i villaggi trogloditi. Tours e' una cittadina carina, che ha le tipiche case a graticcio d'epoca, e si gira in poco tempo. Nella stessa giornata abbiamo anche visitato un villaggio troglodita vicino Samur, dove c'è l'imbarazzo della scelta! Si tratta di piccoli paesini le cui abitazioni erano interamente scavate nella roccia, e ora sono utilizzate come negozi, cantine o in alcuni casi anche abitazioni, e alcuni sono visitabili (con la coperta anche in estate!). 

 

Giorno 6) Villarny e spiaggia di Montrichard. Villarny ha un castello famoso soprattutto per i meravigliosi giardini, ornamentali, d'acqua, il labirinto, e anche Bambinopoli, una zona riservata ai bimbi con giochi. Dopo, siamo andati a MontRichard, dove avevamo adocchiato una spiaggia sul fiume, carina e con giostre e salterelli proprio accanto.

 

Giorno 7) Chateau de Chambord. Anche Chambord è uno dei castelli TOP della Loira, ed è quello che ci è piaciuto di più. E' enorme, con un esterno incredibilmente bello, e gli interni impressionanti. Consiglio l'audioguida per apprezzarlo al meglio! Ci sono vari piani, una scala interna di marmo a doppia elica, e le terrazze in cima...

 

Giorno 8) Fortezza di Langeais e villaggio medievale di Montbazon. Una giornata quasi interamente dedicata ad Aurora, visitando la fortezza di Langeais nel paese omonimo; la fortezza è medievale, e ha un parco con giochi, installazioni medievali, casa sull'albero, e una bellissima vista. Nel pomeriggio, siamo andati a Montbazon, dove si tiene un villaggio medievale che propone diverse attività e laboratori per bambini. Aurora si è divertita un sacco, e ha fabbricato una candela di cera, un braccialetto di lana, una miniatura, un vasetto di argilla, e un porta monete di cuoio, oltre a scoccare archi e frecce con la balestra, vedere la catapulta in azione, e come si fabbricano le spade!

 

Per chi ha meno giorni a disposizione, può sicuramente combinare in una giornata i castelli di Chenoncheau e di Chambord (che sono anche vicini), ed eliminare la giornata tra Tours e i villaggi trogloditi, carini ma non unici nel loro genere. In generale, una vacanza nella Loira con bambini si rivelerà molto più entusiasmante e divertente delle aspettative, con tanti servizi ed attrazioni anche per loro!

 

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
  • Nessun commento trovato

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!