GlobeTrottingKids

Roma con Bambini

EXPLORA – MUSEO INTERATTIVO è una città a misura di bambino, un museo dove sperimentare in prima persona realtà e fatti di tutti i giorni con attività e allestimenti interattivi. La visita dura 1 ora e 45 minuti e non è guidata, non c’è un percorso prestabilito, sarete voi a decidere cosa fare. Il personale è gentilissimo e molto utile per avere spiegazioni sulle attività proposte. Se volete sapere di più su questo museo per bambini a Roma qui trovate tutte le info!

 

Vi ricordo che l’accesso a Explora è organizzato in turni per evitare il sovraffollamento e offrire una migliore qualità della visita. Gli orari alla data del nostro tour erano i seguenti:

1 turno 10-11.45

2 turno 12-13.45

3 turno 15-16.45

4 turno 17-18.45

 

Vi consigliamo di dare un’occhiata al sito www.mdbr.it dove troverete anche l’elenco dei laboratori (che cambiano sempre). Noi ad esempio abbiamo partecipato a quello di robotica, voto di Gabriele: 10 e lode! E se lo dice lui!!

Insomma, le cose da fare e vedere sono tante ma quella preferita da Gabriele è stata sicuramente “Economiamo”, un percorso interattivo sull’educazione economica.

Provo a spiegarvi come funziona. Il percorso è sviluppato in varie postazioni interattive. Si parte innanzitutto dalla registrazione per scegliere il proprio avatar e creare la propria carta conto con nome e codice a barre su cui registrare i propri guadagni e le proprie spese. Ci sono poi 4 postazione per cimentarsi in attività lavorative in vari campi dalla meccanica alla microbiologia, logistica e programmazione. Se svolgerai bene il tuo lavoro potrai guadagnare dei soldi (al netto delle tasse ovviamente !!!) da spendere nelle postazioni successivo oppure da investire nell postazione “Banca”.

L’attività preferita da Gabriele era il coding: una postazione dedicata alle nuove tecnologie digitali, in cui trasformarsi in un programmatore junior o esperto e creare, secondo le logiche della programmazione, un’animazione nata da un’esatta sequenza di blocchi di codice.

Ci sono infine le postazioni di spesa:

  • Sport: qui ci si può allenare facendo canottaggio
  • Museica: per imparare a suonare le prime note musicali
  • Tempo Libero: per giocare e divertirsi con una partita di biliardino!

DOVE DORMIRE A ROMA CON BAMBINI

Se volete andare nella capitale e non sapete dove dormire a Roma e in  particolare dove dormire a Roma con bambini, ecco la nostra scelta: l’Airstream! Iniziamo dal principio: cosa è un Airstream? Lo ammetto, prima di questa vacanza anche io non conoscevo questo termine. E anche ora che racconto il mio soggiorno a Roma tutti mi chiedono: ma cosa sono gli Airstream? Insomma, prima di partire mi sono informata e ho scoperto che l’Airstream è il mitico caravan americano in alluminio! Ebbene si, si tratta del caravan che, nel nostro immaginario, percorre le grandi strade americane in libertà: un mezzo che ha determinato una nuova concezione del viaggio ma anche (e soprattutto) un nuovo stile di vita.

Per maggiori info su dove dormire a Roma in Airstream date un'occhiata qui!

Qui trovate la nostra esperienza in Airstream: Dove dormire a Roma? In Airstream! Ma cos'è un Airstream? Scopritelo qui!

Se ancora non sapete cosa fare a Roma con i bambini qui trovate tante attività per tutta le famiglia Cosa Vedere a Roma con Bambini col sole o con la pioggia!

 

Roma con Bambini
Roma con Bambini

 

 
Roma con Bambini

 

 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!