Weekend con bambini? Ecco un campeggio con tende speciali: le yurte mongole!

Anche se purtroppo non conosciutissimo, quello di Borgo Val di Taro è un territorio incontaminato. Io ci sono capitata un pò per caso, cercavo una location per visitare Parma e dintorni e ho così scovato questo campeggio, anzi agricampeggio (un mix tra campeggio e agriturismo) in provincia di Parma talmente bello da farmi cambiare completamente programma, rimanendo in zona per godermi un po' di relax, belle passeggiate nella natura e giri in bici. Dormire poi in una yurta (tipica tenda mongola) è un'esperienza decisamente insolita, originale e affascinante. Uno di quei posti insomma da cui si va via a malincuore  e in cui speri di tornare presto. Ecco cosa mi ha fatto innamorare di questo posto:

 

A fine aprile facciamo sempre un viaggio in Europa, e quest'anno la scelta è ricaduta sulla Romania, e in particolare la regione della Transilvania, di cui avevo letto e sentito parlare molto! Dopo aver letto la guida e sentito diversi pareri, ho organizzato il viaggio con i consigli che ho scritto nel mio post:  Organizzare Il Viaggio In Romania Con Bambini

Ho delineato un itinerario abbastanza vario, che toccasse le attrazioni più belle da non perdere con altre insolite e di natura, che a noi, amanti delle attività all'aperto, piacciono sempre! 

 

Un viaggio molto bello, facilissimo da organizzare, molto indicato per famiglie con piccini da 0 anni in su...

Natura maestosa, cascate, ghiacciai, passeggiate rilassanti lungo lago, camminate più o meno impegnative per chi lo desidera, paesini deliziosi e ben curati, città eleganti e fascinose come Innsbruck e Salisburgo, ricche di storia...non manca un pochino di avventura per i più piccini ;-)

Agosto 2017. E’ stato il primo vero “viaggio” di Matteo, all’epoca 12 mesi, quando muoveva i suoi primi passi. Siamo appassionati di montagna e abbiamo dedicato molte giornate al trekking. Tuttavia, la scelta di attività e percorsi in loco è davvero vasta, così come il livello di difficoltà delle camminate...insomma, ce n’è per tutti i gusti!

A un passo da casa, andiamo alla scoperta della regione del Tirolo e del Salzkammergut...ecco il nostro itinerario!

Sapete che ci piace molto stare all'aperto e fare attività quando possibile, e negli ultimi anni ci stiamo dedicando al trekking appena spunta una bella giornata! Il bimbo piccino lo portiamo nello zaino e la bimba grande invece cammina bella contenta e molto più veloce di noi! La Liguria offre tantissimi percorsi per fare trekking panoramici, con un occhio al mare e uno ai monti... sono belle camminate (più o meno impegnative), tutte fattibili con bambini e a mio parere in ogni stagione. In inverno e nelle mezze stagioni, si cammina al fresco ma nelle giornate di sole ci siamo spesso trovati in maglietta, mentre in estate o tarda primavera, è bellissimo arrivare a destinazione e concludere la giornata in spiaggia con un bel bagno rinfrescante!

Per tutti i trekking, ricordatevi di portare acqua, cibo per picnic, creme da sole specialmente in estate, e magari un cambio per i bambini se sudano! (E il costume...)

Ennesima trasferta lavorativa… ma essendo in estate è diventata il pretesto di un week end lungo in Umbria! Siamo partiti da Gubbio, dove appunto avevo un convegno, per poi girare anche Assisi e Perugia. A Gubbio abbiamo alloggiato nella struttura del convegno (Park Hotel dei Cappuccini), subito fuori le mura della città, mentre per visitare gli altri posti abbiamo fatto base in un agriturismo bellissimo, con piscina e situato nel verde. L’abbiamo prenotato con Booking e si trova a Petrignano (a metà strada tra Assisi e Perugia), il nome è Santa Maria degli Ancillotti. Non è esattamente economico, ma veramente bello come camera, e tutta la struttura; una sera abbiamo anche cenato lì ed è stato molto bello.

Una vacanza autunnale in Olanda da sola con mia figlia Aurora di 6 anni ci ha regalato una settimana bellissima, sia come temperature ancora miti e cieli quasi sempre azzurri (abbastanza raro in questo Paese), sia in termini di attrazioni per famiglie che abbiamo visitato! Dopo questa esperienza consiglio caldamente l’Olanda alle famiglie, per l’ospitalità degli abitanti, la varietà di luoghi da visitare, i servizi ottimi offerti e la relativa piccola dimensione del Paese che consente di girarlo tutto facendo base in una località. Ho scritto delle attrazioni olandesi in un altro post:Olanda Con Bambini: Tutte Le Attrazioni Da Visitare

Qui mi concentro su Amsterdam e su quello che la città ha da offrire a famiglie e bambini!

Una vacanza autunnale in Olanda da sola con mia figlia Aurora di 6 anni ci ha regalato una settimana bellissima, sia come temperature ancora miti e cieli quasi sempre azzurri (abbastanza raro in questo Paese), sia in termini di attrazioni per famiglie che abbiamo visitato! Dopo questa esperienza consiglio caldamente l’Olanda alle famiglie, per l’ospitalità degli abitanti, la varietà di luoghi da visitare, i servizi ottimi offerti e la relativa piccola dimensione del Paese che consente di girarlo tutto facendo base in una località.

Visitare il Muse significa entrare in una meraviglia architettonica del terzo millennio, progettata da Renzo Piano, costruito in modo che la luce entri ovunque e che da tutti i 6 piani si possano vedere gli altri... Tutto in vetro, acciaio, e con uno spazio in mezzo ai piani dove tantissimi animali sono appesi in modo scenografico. 

Questo mi ha colpito appena entrata, come un edificio così moderno costruito apposta per essere la sede di un museo che a buon titolo è tra le eccellenze italiane.

 

Le Colombaie Country Resort

Durante il nostro tour di 3 giorni in Toscana tra Pisa, San Miniato e Vinci abbiamo visitato il Museo Leonardiano a Vinci. Su questo Museo ho letto valutazioni discordanti, per cui quando ho valutato se andare ero un pò dubbiosa. In realtà  è stato una grande scoperta e mi è piaciuto molto, spero infatti di tornare per partecipare con Gabriele a qualche laboratorio! Non è sicuramente un museo di quelli super interattivi che vanno molto di moda oggi, ma corrisponde esattamente a quello che (io) cercavo: questo Museo infatti permette, a mio avviso, di comprendere perfettamente chi era Leonardo, spesso principalmente noto per i suoi dipinti, egli fu infatti molto di più. Il tratto peculiare di Leonardo fu infatti, a mio avviso, la sua insaziabile curiosità  del mondo circostante abbinata a una potente immaginazione visionaria...questo è ciò che mi ha sempre affascinato e appassionato di questo incredibile personaggio storico, unico fra tutti!

"Non c'è nella storia curiosità  più insaziabile della sua" Kenneth Clark (storico d'arte)

Dormire in un Convento del XII° secolo: fatto!

Durante il nostro tour di 3 giorni in Toscana tra Pisa, San Miniato e Vinci abbiamo soggiornato presso il resort Le Colombaie Country Resort: un antico convento del 17° secolo completamente rinnovato nel 2011. Un posto incantevole, immerso nella natura dove abbiamo avuto modo di rilassarci e di effettuare varie visite in giornata a musei e centri storici. In questo post vi racconto cosa ci ha fatto innamorare del Resort Le Colombaie ma anche le attività  e le visite da fare nei dintorni, ecco il nostro elenco:

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!