Nel nostro ultimo viaggio in Francia, abbiamo trascorso tante ore in alcuni trasferimenti impegnativi, e siamo sopravvissuti a così tante ore in auto con bambini (senza tablet!) grazie a varie distrazioni, passatempi e giochetti! Ecco i nostri passatempi da viaggio preferiti, che piacciono molto ai bimbi e che potrebbero essere utili anche a voi nel prossimo viaggio! 

PALATINUS BATH…UN PERFETTO MIX TRA TERME E SCIVOLI A BUDAPEST!

Budapest è famosa per i suoi bagni termali, una visita alla capitale ungherese non può quindi non contenere questa tappa! Di bagni termali ce ne sono tanti da quelli più storici a quelli con architetture affascinanti ma, per chi viaggia con bambini, un mix tra “bagno termale” e “centro di divertimento acquatico” può essere la scelta ottimale; per questo motivo noi abbiamo optato per il Palatinus Bath e in questo articolo vi forniamo tutte le info su questo posto!

 

Budapest….camera con vista!

Quando siamo stati a Budapest abbiamo soggiornato in un bellissimo appartamento proprio di fronte alla basilica di Santo Stefano che mi sento caldamente di consigliarvi.

Il Pal’s Hostel & Apartments è un ostello ma anche una catena di appartamenti tutti collocati attorno alla piazza di Santo Stefano, quindi centralissimi e con una vista spettacolare! Qui abbiamo trovato la comodità dell'appartamento abbinata al clima internazionale dell'ostello... un'esperienza sempre utile ed entusiasmante! Devo dire che ci siamo trovati veramente benissimo.... ecco perché:

 

COME VISITARE BUDAPEST RISPARMIANDO

Durante il nostro soggiorno a Budapest di una settimana abbiamo ampiamente usato la Budapest Card che offre l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto pubblici e la possibilità di visitare gratis o con riduzioni fino al 50% molte delle attrazioni di questa fantastica città! Noi la abbiamo usata moltissimo…per i trasporti, visite gratis e accessi scontati…qui trovate tutte le info!

 

Shopping a Budapest…finalmente un post per “mamme fashion”!

Durante la mia vacanza a Budapest ho avuto l'occasione di conoscere Giulia Tiddens una simpaticissima ragazza romana che vive da due anni a Budapest con marito tre pargoli!

Giulia mi ha fornito un sacco di informazioni su questa città ma soprattutto....un “fashionissimo” percorso di shopping tra negozi vintage e di design fighissimi, avete voglia di seguirci? Io non ho resistito e la carta di credito a strisciato più volte! ecco tutte le info!

 

Nel mese di agosto abbiamo fatto uno scambio casa (Come Funziona Lo Scambio Casa: La Nostra Esperienza Con HomeLink! ) e trascorso così un mese a Parigi... Abbiamo avuto un tempo strano e alcuni giorni ha piovuto, per cui abbiamo cercato visite interessanti da fare con i bambini anche in caso di pioggia! Dalla nostra esperienza, ecco le cose più interessanti da fare a Parigi quando piove (noi siamo andati con i nostri bambini ma sono visite adatte a tutti!)

 

Dal mio recente viaggio in Francia con bambini, di cui un neonato di soli 20 giorni, mi avete chiesto in tanti com'è viaggiare con neonati, come mi sono organizzata, difficoltà e consigli pratici. Avendo viaggiato entrambe le volte quando i bimbi erano davvero piccolissimi, mi sento di dare qualche consiglio a chi, come noi, decide di fare questa pazzia perché la voglia di viaggiare supera tutto!

Siamo a Parigi per tutto il mese di agosto, grazie allo scambio casa (Come Funziona Lo Scambio Casa: La Nostra Esperienza Con HomeLink!), e abbiamo pertanto programmato qualche gita fuori porta tra cui Disneyland Paris, in cui volevamo assolutamente portare la nostra bimba di 6 anni! Abbiamo scelto di fare base a Parigi anziché trasferirci nei parchi ed ecco come ci siamo organizzati per andare a Disneyland in giornata.

 

Siamo a Parigi per un mese grazie allo scambio casa (Come Funziona Lo Scambio Casa: La Nostra Esperienza Con HomeLink! ) e con due bimbi siamo sempre alla ricerca di parchi in cui andare; a noi piace stare nella natura e nel verde quando possibile, e ai bambini piace giocare! Premesso che Parigi e' la meta ideale per famiglie, anche per la presenza di innumerevoli parchi in cui sostare e giocare, alcuni sono particolarmente belli e da segnalare. 

 

Nel 50 a.C. Giulio Cesare aveva conquistato quasi tutta la Gallia, l'attuale Francia, tranne un minuscolo villaggio senza nome nella provincia di Armorica. Il Parc Asterix si ispira proprio a quel villaggio leggendario che Asterix e Obelix difesero, come noto, dall'invasione romana. Il Parco, che ha ricevuto l'approvazione del creatore di Asterix, e' pieno di giostre, spettacoli e personaggi in costume da vedere e fotografare.

 

Annecy è una cittadina che sembra uscita da una fiaba, e molto romantica come genere, ma anche accogliente per famiglie e ideale per chi come noi viaggia con due bimbi. E' situata in Alta Savoia, ed è chiamata la Venezia delle Alpi perché il centro storico è percorso da numerosi canali sui quali affacciano le casette colorate e tantissimi fiori che adornano ringhiere e antiche chiuse. 

 

Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera sono mete ideali per gli amanti del turismo attivo e dello sport, per i tanti percorsi naturalistici nell’entroterra o nella costa e i numerosi eventi sportivi disponibili tutto l’anno che vanno oltre l’offerta mare. Per via della loro particolare topografia e del clima favorevole, le islas attirano ogni anno non solo atleti professionisti, ma anche amatori, che si cimentano in svariate discipline, dalla mountain bike al trekking, passando per maratona, triathlon e motocross. 

Google Translation:

Accedi al tuo Account:

Trovaci:

Di seguito, i collegamenti per trovare GlobeTrottingKids sui principali social network.

Collabora con noi:

Ti piacerebbe curare una rubrica o comunque collaborare al blog? Faccelo sapere e ti contatteremo!